Il D23 ci ha portato il primo trailer di The Mandalorian, che ci ha lasciati tutti a bocca aperta. Il livello della fotografia è elevatissimo, con immagini meravigliose e nuovi pianeti mozzafiato. L’ambientazione western, i toni crudi e l’eleganza dello stile sono solo alcune delle caratteristiche della serie che trapelano dal trailer, che in sostanza è alla fine una panoramica sui personaggi e sul tono e che rivela molto poco sulla trama. Andiamo ad analizzare il trailer di The Mandalorian fotogramma per fotogramma, cercando di estrapolarne tutti i possibili spoiler…

The Mandalorian a Tatooine

Elmi di stormtrooper nel trailer di The Mandalorian
L’inizio del trailer di The Mandalorian.
Fonte: DenOfGeek

L’inizio del trailer è una vera e propria dichiarazione d’intenti: elmi di stormtrooper sparsi per terra e infilati su picche accolgono il protagonista, The Mandalorian. Questo inizio ci mostra efficacemente lo stile e l’ambientazione della serie: insomma, pare che la Disney con questa serie ricerchi un target di pubblico più adulto.

Il pianeta dove si svolge questa scena sembra essere proprio il caro vecchio Tatooine, e la città Mos Eisley. Non c’è l’ufficialità su questo, potrebbe essere un nuovo pianeta desertico, sullo stile di Jakku. Perché il protagonista della serie si trovi su Tatooine, non è dato saperlo, anche se un rumor collegherebbe il pianeta alla vera identità del cacciatore di taglie.

La Razorcrest, l’astronave di The Mandalorian

L'astronave di The Mandalorian
La Razorcrest, l’astronave di The Mandalorian.
Fonte: DenOfGeek

La Razorcrest, disegnata dallo storico direttore artistico Doug Chiang, è l’astronave di The Mandalorian. Il trailer la mostra spesso in azione mentre sorvola nuovi pianeti sconosciuti, “parcheggiata” insieme a un’altra astronave e infine nel bel mezzo di un inseguimento spaziale. Questo conferma che ci saranno delle “guerre stellari”, ovviamente. In questo caso, The Mandalorian sembra non passarsela troppo bene: la Razorcrest è infatti intenta a schivare i colpi di una nave, non meglio identificata, che le sta dando del filo da torcere.

Gli altri personaggi

Il cast di The Mandalorian comprende anche Giancarlo Esposito
Il misterioso personaggio interpretato da Giancarlo Esposito.
Fonte: ScreenRant

Il trailer, come detto, è una lunga presentazione della serie che svela molto poco della trama. Ci mostra tutti i coprotagonisti in scene difficili da contestualizzare, ma che ci fanno intuire qualcosa sulla natura dei loro personaggi. Tra questi, troviamo il personaggio interpretato da Carl Weathers, Greef Marga, in una scena già mostrata alla Star Wars Celebration. Greef Marga è il datore di lavoro di The Mandalorian, e nella scena gli affida un’importante missione. Poi vediamo Kara Dune, il personaggio di Gina Carano, la quale sarà probabilmente prima una nemica poi un alleata del protagonista.

Infine, conosciamo quelli che con grande probabilità saranno i due villain della serie: Giancarlo Esposito e Werner Herzog. L’attore, geniale interprete di Gus Fring in Breaking Bad, si ritrova in uno scontro aperto con The Mandalorian, e sembra essere al comando di una squadra di Stormtrooper. C’è quindi la possibilità che il personaggio di Esposito sia a capo di questa squadra.

IG-88

IG-88 in azione in The Mandalorian
IG-88, compagno d’avventure di The Mandalorian.
Fonte: ScreenRant

Star Wars è da sempre stato in grado di creare coppie iconiche, e molto spesso uno dei due elementi della coppia è un droide (o un wookiee). The Mandalorian non si esime e mostra IG-88, un droide cacciatore di taglie, in azione. E sembra decisamente letale. Un’altra immagine, già iconica, lo mostra entrare in un locale insieme a The Mandalorian.

IG-88 sarà con ogni probabilità il compagno del protagonista (nonostante i cacciatori di taglie lavorino da soli) nella misteriosa missione affidatagli da Greef Marga. Questo droide è una vecchia conoscenza per i fan di Star Wars: è infatti uno dei cacciatori di taglie arruolati da Darth Vader ne L’Impero Colpisce Ancora.

Tracce dell’Impero e citazioni

In The Mandalorian rivedremo i Death Trooper
Una squadra di Death Trooper.
Fonte: DenOfGeek

Nel trailer si vede una squadra di Death Trooper, già visti in Rogue One, schierata, mentre punta le armi contro un bersaglio, probabilmente il protagonista della serie. Sappiamo che The Mandalorian è ambientato dopo il Ritorno dello Jedi, per cui, teoricamente, non ci dovrebbero essere tracce dell’Impero. Sappiamo però che la caduta dell’Impero non è stata immediata, e in alcuni luoghi, soprattutto quelli più periferici, si sono formate delle sacche di resistenza. Questo spiegherebbe quindi la presenza dei Death Trooper. Forse nel corso della serie avremo anche qualche informazione in più sulla caduta dell’Impero.

Un uomo congelato nella carbonite.
Fonte: DenOfGeek

La seconda immagine avrà fatto sorridere molti fan di Star Wars. Tutti ricordano la scena della carbonite, nella quale Han Solo viene congelato e ci regala una delle battute più memorabili della saga (“Ti amo” “Lo so”). Questa particolare tecnica di ibernazione non si era più vista, ma adesso ritroviamo un uomo congelato nella carbonite nel trailer di The Mandalorian. E’ possibile che i cacciatori di taglie, seguendo l’esempio di Boba Fett, abbiano cominciato a utilizzare questo metodo per trasportare le prede catturate. Potrebbe essere proprio The Mandalorian il cacciatore di taglie che sta trasportando questo prigioniero.

The Mandalorian

The Mandalorian, il protagonista della serie
The Mandalorian in azione.
Fonte: ScreenRant

Lo abbiamo voluto lasciare per ultimo. Nel corso del trailer, il protagonista, The Mandalorian, viene centellinato all’inizio, e lentamente lo scopriamo finché non prende la scena sul finale. Lo vediamo in diverse situazioni, ma le due più intriganti sono sicuramente lo stallo con degli Stormtrooper e il combattimento nel bar. Il primo conferma, insieme a tutta una serie di inquadrature (come quella della fondina) la natura western della serie, la seconda invece richiama a una situazione tipica di Star Wars (dai tempi di Episodio IV). I bar sono sempre stati location di scene memorabili.

analisi del trailer di the mandalorian
Fotogramma dal trailer

In generale, vediamo molto in azione The Mandalorian, principalmente da solo, e molto spesso qualcuno gli punta un’arma contro. In una bellissima sequenza, lo vediamo sparare con una potente mitragliatrice. In altre, è in compagnia di IG-88, e siamo sicuri che i due ci daranno grandi soddisfazioni. Si vede quindi l’anima solitaria del protagonista, la sua natura spietata e ligia alla missione, ma il trailer non svela nulla su di lui o sulla sua avventura.

Tiriamo le somme

The Mandalorian in campo aperto
Una delle inquadrature più belle del trailer.
Fonte: ScreenRant

Il trailer di The Mandalorian è solo apparentemente povero di informazioni sulla serie: esso infatti ci dà un’idea chiara di quale sarà il tono della serie, di quanto sarà cinematografica la fotografia e di alcune situazioni che coinvolgeranno il nostro protagonista. Il trailer è bello proprio perché è misterioso ma al tempo stesso chiaro e lucido nel mostrare tutti i personaggi, nell’accennare ad alcune citazioni (sono presenti anche alcuni alieni visti nei precedenti film). E’ chiaro che il genere della serie sarà principalmente il western, che vedremo molte volte The Mandalorian scontrarsi con i brandelli dell’Impero, e che ci saranno alcuni personaggi che ostacoleranno la sua missione (che magari avrà qualcosa a che vedere con la madre con il neonato in pericolo che si vedono nel trailer).

E voi cosa ne pensate? Cosa vi aspettate da The Mandalorian? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

Fonte: ScreenRant