More

    L’Alta Repubblica introdurrà un nuovo tipo di jedi, ecco quale

    -

    Il prossimo Gennaio debutterà il romanzo Light of the Jedi, che aprirà le porte all’Alta Repubblica, la nuova era di Star Wars ambientata 200 anni prima delle vicende di Episodio I. Ad esso seguiranno tante altre opere (compresa la nuova serie live action The Acolyte), che esploreranno tra le altre cose l’Ordine Jedi al massimo del suo splendore. In un altro romanzo verrà anche introdotto un “nuovo tipo” di jedi: vediamo tutti i dettagli!

    Il wayseeker jedi

    jedi wayseeker alta repubblica
    I nuovi romanzi dell’Alta Repubblica

    Nel romanzo Into the Dark, scritto da Claudia Gray, un gruppo di jedi finirà per trovarsi nella stessa pericolosa missione. Una di essi è Orla Jareni, che verrà introdotta nella storia subito dopo essersi dichiarata una “wayseeker”. Ma cosa significa esattamente? Ecco un estratto del romanzo che ce lo spiega:

    Orla si era recentemente dichiarata una Wayseeker – una Jedi che avrebbe operato indipendentemente dai dettami del Consiglio. Alcuni Jedi, di tanto in tanto, si trovavano attratti da un periodo di azione solitaria, sia che questo significasse meditazione sulla cima di una montagna, sia che significasse aiutare i rivoluzionari in un mondo governato dai tiranni (…). Tutti i percorsi potrebbero portare ad una comprensione più profonda della Forza“.

    Nuovi e vecchi dettami

    alta repubblica star wars
    I nuovi cavalieri jedi

    Questi wayseeker quindi sono jedi che, per un periodo, operano in maniera del tutto indipendente dai dettami del Consiglio, per tutta una serie di azioni. Essi non sono da confondere con quelli che applicano il voto Barash, tramite il quale ci si asteneva completamente da tutte le attività legate all’Ordine Jedi come forma di penitenza, disimpegnandosi da qualsiasi cosa tranne che dalla Forza stessa (come il Maestro Kirak Infil’a, conosciuto nella serie a fumetti Darth Vader 2017).

    I wayseeker non sono da confondere nemmeno con Qui-Gon Jinn, poiché egli rifiutò il posto nel Consiglio jedi ma ne seguiva comunque i dettami (prediligendo però la volontà della Forza, in base alla filosofia incentrata sulla Forza Vivente).

    Cosa ne pensate di questa nuova tipologia di jedi? Siete curiosi di scoprire di più su di loro? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twitter, vi terremo costantemente aggiornati sul tutte le novità dell’universo di Star Wars. In basso potete preordinare i romanzi Light of the Jedi e Into the Dark:

    Fonte

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Episodio VI: una scena tagliata svela perché Obi-Wan ha mentito a Luke su suo padre

    Dopo la rivelazione in Episodio V, Luke ne Il...

    La fortezza di Darth Vader

    In Rogue One ne abbiamo viste tante, ma veramente...

    Star Wars: nuove interessanti foto dal set di Andor!

    Dalla nuova serie in produzione Andor, ambientata dopo l'ascesa...