« Questa è l’arma dei cavalieri Jedi. Non è goffa o erratica come un fulminatore… è elegante invece, per tempi più civilizzati. »

Ci sembra più che doveroso cominciare questo approfondimento con la famosissima citazione di Obi-Wan (“Ben”) Kenobi, pronunciata nel momento in cui presentò per la prima volta a Luke Skywalker questa iconica arma, la Spada laser.

Dunque, in questo approfondimento, parleremo appunto delle Spade Laser, spiegando in particolar modo cosa sono, chi e come le utilizza, come vengono costruite e infine ne classificheremo i vari tipi. Parleremo inoltre della differenza tra quelle Jedi e quelle Sith.

Cosa sono

Le Spade Laser (lightsabers in lingua originale) sono armi che vengono utilizzate dai cavalieri Jedi e dai Sith. Nei romanzi Legends viene spiegato che anticamente esse furono inventate dalla razza dei Rakata, i quali le chiamavano le Spade Della Forza. Esse erano molto più potenti delle normali Spade, in quanto erano alimentate dal lato Oscuro della Forza di chi le utilizzava. Dunque, più potente era il lato Oscuro, più forte diventava l’arma.

Chi le utilizza e come

Come già accennato precedentemente, la Spada Laser è un’arma dei Cavalieri Jedi e dei Sith. Per quanto riguarda i Cavalieri Jedi, essi ricevono la spada laser il primo giorno di addestramento, ed esse sono indicatrici dei loro progressi nel combattimento. Ciò aiuta i piccoli apprendisti, dal momento che, per utilizzare una spada laser, bisogna possedere e saper utilizzare delle tecniche che richiedono molta abilità e meditazione. Queste spade laser in dotazione però sono meno potenti di quelle vere, sono delle spade “depotenziate”. Infatti, per i cavalieri Jedi, la costruzione di una Spada Laser (quella che diventerà poi la loro Spada personale) è l’esame che segna la fine dell’addestramento.  

arma di star wars la creazione delle spade laser in Star Wars
Le spade laser e i loro possessori.
Fonte: Pinterest

Per quanto riguarda invece i Sith, nell’Incipit del libro LegendsIl Codice Sith”, viene spiegato che, se maneggiata con maestria, la Spada Laser diventa un’estensione del corpo. In particolareun arto che si muove senza bisogno di pensiero cosciente. Se la perderete, dovrete sentirvi come amputati.” 

Come si costruisce una Spada Laser

Per i cavalieri Jedi, costruire una Spada Laser è un momento importante, in quanto consacra i Padawan come membri dell’Ordine Jedi.  I pezzi che compongono una Spada Laser sono: l’impugnatura, la matrice di emissione, l’insieme di lenti, la cellula di energia e il cristallo focalizzatore. Per poterla costruire, un Padawan doveva innanzitutto recarsi sul pianeta Jedi Ilum, fonte dei cristalli kyber, gli indispensabili cristalli focalizzatori dell’arma. Ogni padawan doveva trovare il proprio cristallo, in un rito chiamato “la messe“, che avveniva proprio nelle Grotte dei Cristalli del pianeta.

I cristalli kyber emettono generalmente lame di plasma di due colori: blu e verde. Vi sono, in casi più rari, anche cristalli di colore diverso. Come ad esempio il cristallo viola della spada di Mace Windu. Solo la meditazione poteva aiutare il futuro Jedi a scegliere il cristallo adatto. Inoltre, una volta trovato il cristallo, era essenziale che quest’ultimo si costruisse da solo la propria spada laser. Il rito di costruzione prevede la recitazione di un mantra:

Il cristallo è il cuore della lama.
Il cuore è il cristallo del Jedi.
Il Jedi è il cristallo della Forza.
La Forza è la lama del cuore.
Tutti sono interconnessi:
Il cristallo, la lama, il Jedi.

Tu sei uno”.

Una volta terminato ciò, i pezzi dell’impugnatura dovevano essere fusi a livello molecolare, e questo accadeva solo dopo una precisa applicazione della Forza.

la spada laser di anakin, arma di star wars
Una bellissima fan art dove Anakin si costruisce la sua spada laser.
Fonte: starwars.com
Il metodo Sith

Per quanto riguarda i Sith, invece, essi creano un cristallo artificiale in grado di generare una lama di energia di una brillantissima luce rossa, cuocendo in una fornace alcuni elementi grezzi. Gli altri componenti possono essere assemblanti con gli stessi materiali dei Jedi o con materiali più rari, la cosa importante è che il cristallo sia forgiato dalla propria volontà. 

Tipi di Spada Laser

Come sappiamo, esistono anche moltissime varianti della semplice Spada Laser, vediamone alcuni esempi:

  • Shoto, una spada la cui lama non supera il mezzo metro. Oltre ad essere ovviamente utilizzate dal Maestro Yoda, lo Shoto è utilizzato anche da Ahsoka Tano, come spada secondaria.
  •  Lo Spadone Laser: è una spada di dimensioni enormi con impugnatura e lama molto spesse.
  • La Spada Laser a fase doppia: la quale si muove tra due cristalli attraverso controlli di focalizzazione, così facendo permette ad una lama normale di raddoppiare la propria lunghezza.
  • la Spada Laser a impugnatura ricurva: la cui impugnatura allungata segue una leggera piega. – Qualcuno di nostra conoscenza la usava, ricordate? 

    arma jedi e sith spada laser di star wars
    Il Conte Dooku ha una spada ricurva
  • La Spada Laser a lama doppia: la quale ha appunto una doppia lama, ed è molto complessa da utilizzare. Questo è il tipo di spada utilizzato da Darth Maul.
  •  La Lancia Laser: è molto simile alla spada laser a lama doppia, con la differenza che la lancia ha un materiale resistente al laser.
  • La Frusta Laser: che non ha una lama rigida e può intrappolare e tagliare grazie alle sue spire di energia flessibili.

Un argomento molto vasto

Questo era solo un assaggio di ciò che si può dire in merito a questa iconica arma. Infatti, in materia di Spade Laser ci sarebbe molto altro da dire. Si potrebbe per esempio parlare delle varianti delle Spade Laser Sith, delle difese dalle Spade Laser o ancora delle Tecniche di combattimento con le Spade Laser, ma questi sono argomenti che tratteremo a parte.

Inoltre scommettiamo (anche se ne siamo più che sicuri) che ognuno di voi possiede una replica, che sia costosa o meno, di una lightsaber. Poiché infatti, per ogni fan che si rispetti, le Spade Laser sono anche ambiti oggetti da collezione. Le più importanti in questo senso sono le Master Replicas, ed ora anche le Black Series prodotte da Hasbro. Alcuni fan, però, preferiscono costruirsele da soli pezzo per pezzo, proprio come vediamo in questo video: