More

    La scalata al potere di Tarkin, dalla Repubblica all’Impero

    -

    Wilhuff Tarkin è uno dei personaggi più affascinanti di Star Wars, e dopo la sua apparizione in Episodio IV è stato approfondito tantissimo in altri film, nelle serie animate, nei romanzi e nei fumetti. Di seguito vi parlerò in dettaglio della sua scalata al potere, dagli albori della sua carriera fino alle vicende di Una Nuova Speranza.

    La carriera repubblicana

    tarkin the clone wars
    Il capitano Tarkin in The Clone Wars. Da: SW.com

    Tarkin nasce sul pianeta Eriadu, un mondo in cui gli abitanti crescono mettendosi sempre alla prova come cacciatori e strateghi. Dalla formazione giovanile, fatta di dure prove di sopravvivenza nella natura selvaggia di Eriadu, deriva la gran parte del vigore politico e militare di colui che diventerà uno dei pilastri dell’Impero. Come narrato nel romanzo “Tarkin”, prima dello scoppio delle Guerre dei Cloni egli servì la Repubblica nel Dipartimento di Giustizia, salvo poi tornare sul suo pianeta natale come Governatore (titolo di Eriadu).

    Quando scoppiò la guerra, si arruolò nella marina repubblicana. Tramite l’arco narrativo della Cittadella, nella terza stagione di The Clone Wars, scopriamo che Tarkin all’epoca era un Capitano. E soprattutto che era già era molto in contatto con il Cancelliere Palpatine. Egli partecipò a molte campagne importanti, come le battaglie di Murkhana e Kamino, e dopo questi eventi (sotto il comando del Maestro Jedi Even Piell) fu rapito dai Separatisti come narrato nella serie animata.

    Sempre in The Clone Wars, precisamente nella quinta stagione, Tarkin viene promosso Ammiraglio come vediamo nella 5×13. Alla fine della stagione, lo rivediamo nel ruolo di procuratore nel processo ad Ahsoka Tano. Poco dopo queste vicende, la Repubblica cadrà, lasciando spazio all’Impero Galattico e ad una sua importante e rapida ascesa.

    La carriera imperiale

    tarkin the bad batch
    Tarkin nella prima puntata di The Bad Batch

    Grazie alla recente serie animata The Bad Batch, conosciamo più in dettaglio anche le vicende personali di Tarkin subito dopo la proclamazione dell’Impero. Quando raggiunge Kamino per la prima volta, nella premiere, è ancora un Ammiraglio. Già nel terzo episodio invece, ambientato poco tempo dopo, scopriamo che l’Imperatore lo ha nominato formalmente Moff del Settore di Seswenna, in cui si trova il suo pianeta natale, Eriadu.

    Nella puntata però c’è un piccolo errore: le mostrine che vediamo sono quelle da Gran Moff, ma egli riceverà questo titolo cinque anni dopo, nel 14 BBY, come narrato nel romanzo omonimo.

    Da Moff il suo potere aumenta esponenzialmente: egli ottenne un’astronave personale, la Corvetta Carrion Spike, nonché il comando degli Star Destroyer Executrix e Sovereign. Qualche tempo dopo egli fonderà l’Iniziativa Tarkin, una vastissima serie di progetti in ambito militare (come ad esempio il War Mantle) che molto tempo dopo ingloberà anche lo Stardust, il progetto della Morte Nera.

    “Illimitato potere”

    tarkin in cgi in rogue one
    Tarkin in Rogue One. Da: military.com

    Come detto, nel 14 BBY Tarkin fu nominato Gran Moff, ottenendo un potere immenso e la supervisione di diversi Settori. Inoltre, Palpatine lo nominò Governatore dell’Orlo Esterno. Quando, molti anni dopo (tramite gli eventi precedenti e contemporanei a Rogue One) ottenne il completo controllo della Morte Nera, Tarkin era in una posizione militarmente e politicamente altissima.

    Poco dopo, come sappiamo, egli perirà nella Battaglia di Yavin, ma la sua causa e i suoi progetti verranno perorati ancora a lungo. Cosa ne pensate della carriera e del suo potere? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookYouTube, Instagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Il mistero delle origini di C-3PO

    C-3PO, relazioni umane e cyborg. Il droide protocollare dorato,...

    The Last Jedi: tutti gli indizi su Luke nella scena finale

    Star Wars: The Last Jedi è nei cinema da...

    Jason Isaacs vorrebbe interpretare un villain in Star Wars: ecco quale

    Nel corso degli anni molti attori e attrici del...