Lo scorso E3 di Los Angeles ha visto, tra la marea di annunci, anche alcune novità a tema Star Wars. Il banco è stato maggiormente tenuto dall’annuncio fatto dal capo di Respawn Entertainment. Star Wars Jedi: Fallen Order, infatti, sarà il nuovo gioco del prossimo anno; mentre per quello in corso, dovremo rimanere con l’amato/odiato Battlefront II. Anche quest’ultimo gioco ha avuto il suo piccolo momento sotto i riflettori, con un annuncio che è passato, tuttavia, un po’ in sordina.

La prossima stagione di contenuti aggiuntivi, e gratuiti, sarà dedicata alle Guerre dei Cloni. Dunque spazio per il pianeta Geonosis e nuovi eroi come Anakin, Obi Wan, Grievious e Dooku. Grazie all’account Twitter ufficiale di EA Star Wars, ora abbiamo anche una dettagliata roadmap di quelli che saranno i contenuti rilasciati e quando saranno disponibili.

La strada verso la guerra

roadmap battlefront ii 2018 gioco star wars
Roadmap dei contenuti aggiuntivi per Battlefront II nel 2018, da EA Star Wars su Twitter.

Oltre i personaggi e i pianeti, che saranno aggiunti solamente tra l’autunno e l’inverno; abbiamo anche la presenza dei classici bug fix e miglioramenti. Salta all’occhio la possibilità di accendere e spegnere la spada laser, per gli eroi dotati di essa, quando si vuole. Altra novità abbastanza interessante sono i match 4 contro 4 con le navi spaziali degli eroi. Una modalità più incentrata sull’inseguimento e la precisione di tiro rispetto alle classiche caotiche battaglie spaziali. Ancora abbiamo l’aggiunta di una non ben definita “Modalità a larga scala”, forse una derivazione della classica “Assalto Galattico”, e un cambiamento nel sistema di squadra ad oggi presente.

A tutto questo aggiungiamo nuovi aspetti, che riguarderanno principalmente le truppe della Repubblica, ovvero i cloni, e altri aspetti per gli eroi, acquistabili attraverso i cristalli ottenuti in gioco o con denaro vero. Un disclaimer specifica che questi non sono contenuti definitivi e la roadmap stessa potrebbe essere soggetta a cambiamenti. In ogni caso sembra che le voci riguardanti l’abbandono di Battlefront II da parte di EA fossero abbastanza infondate, data la discreta quantità di contenuti in arrivo.