More

    Knights of the Old Republic: il remake è bloccato a tempo indeterminato?

    -

    Il remake di Knights of the Old Republic sarebbe bloccato a tempo indeterminato. Dopo il breve trailer del remake del celebre gioco di ruolo, diverse news si erano rincorse negli ultimi mesi, tanto che ci era voluto un nostro video dedicato a questa novità per raccogliere con accuratezza tutte le informazioni disponibili.

    Nonostante le speranze di tanti fan e l’entusiasmo degli sviluppatori di Aspyr Media, qualcosa deve essere andato brutalmente storto. Il reporter di Bloomberg Jason Schreier, nel suo tweet del 26 luglio, non sembra infatti lasciare spazio a grosse speranze. Vediamolo di seguito con tutti i dettagli!

    Knights of the Old Republic: le indiscrezioni sul fallimento del progetto

    Knights of The Old Republic
    Knights of The Old Republic: il tweet di Schreier

    Nell’articolo linkato al tweet (che potete vedere sopra), lo stesso Schreier approfondisce ulteriormente la questione. Il reporter, in realtà, rimane aperto alla possibilità che il remake di Knights of the Old Republic sia comunque portato a termine, anche se certamente non in tempi brevi.

    Il 30 giugno 2022, Aspyr aveva finalizzato una demo del gioco da mostrare ai partner di produzione, come Lucasfilm Ltd. LLC e Sony Group Corp. Gli sviluppatori, sempre secondo le indiscrezioni raccolte dal reporter, ne erano entusiasti e si sentivano sulla buona strada.

    La settimana successiva, la società ha licenziato il direttore del design Brad Prince e l’art director Jason Minor. Nessuno dei due ha commentato l’accadimento, anche se Minor, sui suoi social, ha definito “inaspettato” il licenziamento.

    Progetto bloccato: ecco le motivazioni

    Alcune personalità interne al progetto hanno suggerito anche che troppo tempo e denaro sarebbero stati destinati alla demo, dimostrando come l’attuale corso del progetto non sarebbe stato sostenibile

    Un altro punto controverso potrebbe essere stata la scadenza temporale. Aspyr aveva dichiarato allo staff e ai partner che avrebbe rilasciato il gioco entro la fine del 2022.

    Gli sviluppatori hanno tuttavia considerato irrealistico questo obiettivo, spostando avanti la release almeno al 2025.

    Insomma, il destino del remake di KOTOR non è quindi assolutamente chiaro. A maggio, Embracer (che ha acquisito lo scorso anno Aspyr) ha annunciato che anche Sabre Interactive si sarebbe unita al progetto.

    Secondo alcuni, quindi, potrebbe proprio essere la Sabre a prendere in mano completamente il progetto.

    Non resta che sperare, prima o poi, di giocare al remake, probabilmente action, di Knights of the Old Republic. Nell’attesa, comunque, i videogiocatori potranno comunque cimentarsi con Jedi: Survivor, l’altrettanto attesissimo sequel di Jedi: The Fallen Order in uscita nel 2023.

    Cosa ne pensate? Eravate ansiosi di giocare al remake? Fatecelo sapere come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte: Bloomberg e Twitter

    ULTIMI ARTICOLI

    Maul in Obi-Wan Kenobi? Parla la regista Deborah Chow

    Negli ultimi mesi si è discusso molto in merito...

    5 curiosità su Chewbacca

    Pochi giorni fa un triste evento ha scosso ancora...

    Le location di The Last Jedi in una bellissima featurette

    Si può dire che manchino ormai poche ore al...