More

    Kix: l’incredibile storia dell’ultimo clone

    -

    I soldati cloni, uomini nati con il solo scopo di combattere e difendere la Repubblica, ma che infine saranno essenziali per la caduta della stessa. Le loro storie dall’inizio della guerra dei cloni fino alla tragica epurazione Jedi sono narrate nei film e ancor di più nella serie animata The Clone Wars.

    Ma non tutto è raccontato nella serie. In un romanzo viene mostrato, infatti, l’incredibile fato di Kix, un soldato clone che riuscì a scoprire il complotto dietro la guerra, senza però poterlo impedire. Quest’ultimo infatti tornò “operativo” decenni dopo le vicende della stessa. Ma come ha fatto a sopravvivere così a lungo? Scopriamolo di seguito!

    Tales from a galaxy far, far away: Aliens

    corsaro cremisi
    Copertina di “Tales from a galaxy far far away: Aliens, Volume 1”

    Il libro si intitola Tales from a galaxy far, far away: Aliens, e contiene una serie di storie e approfondimenti su alcuni personaggi della galassia lontana lontana.

    Il volume 1- “The Crimson Corsair and the Lost treasure of Count Dooku” mostra Sidon Ithano, pirata stellare appartenente al periodo della Nuova Repubblica, alle prese con la sua avventura per trovare il “Tesoro perduto del Conte Dooku” all’interno del relitto di un incrociatore separatista.

    Per non andare a rovinare la lettura di questo romanzo, ove vogliate recuperarlo, meglio passare direttamente alla svolta nell’avventura di Sidon. Il Corsaro Cremisi, una volta giunto nel relitto, oltre a trovare il tesoro del conte Dooku (che consiste in cristalli Kyber all’epoca essenziali per la costruzione della Morte Nera), trova anche qualcosa di insolito, ovvero un uomo in criogenia, il soldato clone Kix.

    Il clone che sapeva troppo

    kix ultimo clone star wars
    Il clone Kix in The Clone Wars. Da: StarWars.com

    Chi ha seguito la serie The Clone Wars probabilmente lo conosce bene. Per chi non lo ricordasse, Kix è un soldato clone della 501esima Legione, protagonista assieme a Rex, Fives e ad altri cloni di alcuni archi narrativi della serie animata come Oscurità su Umbara o Orders.

    Proprio in quest’ultimo arco citato, viene approfondito il funzionamento del chip inibitore impiantato nei cloni e del protocollo clone 66. Il protagonista è un ARC trooper di nome Fives, che scopre la funzione del cip e avverte del pericolo l’amico Kix sul finire del quarto episodio, il quale, dopo la morte di Fives, prende l’iniziativa e indaga su quanto accaduto. Proprio da qui iniziano le disavventure di questo soldato narrate nel romanzo.

    Una volta risvegliato dal criosonno, e assimilata la sconcertante notizia di essersi risvegliato ben cinquant’anni dopo la guerra dei cloni, Kix inizia a raccontare a Sidon di come si sia ritrovato in quel relitto, della sua indagine e della sua scoperta. Egli aveva appreso che le guerre erano state orchestrate per distruggere i Jedi; ma non poté avvertire nessuno perché Sidious e Dooku, venuti a sapere delle indagini del clone, decisero di rapirlo per poi dichiararlo disperso in azione.

    Messo il clone in criogenia, l’incrociatore separatista era pronto per partire alla volta di Serenno, il pianeta natale del Conte, per l’interrogatorio del prigioniero. Ma, dopo un assalto repubblicano, il droide tattico, deciso a non far scoprire la reale natura della sua missione, diede l’ordine di saltare nell’iperspazio in maniera del tutto casuale portando l’incrociatore a precipitare su in pianeta desertico. Kix sopravvisse, rimanendo in ibernazione, per poi, appunto, essere risvegliato da Sidon mezzo secolo dopo.

    Epilogo

    Sidon e Kix
    Kix, Sidon e la sua ciurma in missione

    Dopo questo “triste” epilogo, Kix, turbato per non aver salvato i suoi amati fratelli e consapevole che non gli resti più niente, decide di arruolarsi nella ciurma di Sidon per andare a depredare tutti i vecchi avamposti risalenti alla guerra, di cui lui conosceva le posizioni.

    Questa storia non è nota a molti, colpevole soprattutto il mancato adattamento italiano del romanzo. Noi comunque ne consigliamo vivamente la lettura non solo per approfondimenti, ma soprattutto per la dettagliata narrazione degli eventi. Se invece non vi siete ancora aperti al mondo dei romanzi canonici, vi consigliamo di seguire questa nostra guida per iniziare.

    Vi piacerebbe vedere, in maniera più approfondita, le avventure di Kix dopo gli eventi di “The Crimson Corsair and the Lost treasure of Count Dooku”? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars. Potete acquistare il romanzo Aliens qui in basso:

    Fonte

    ULTIMI ARTICOLI

    Lol – Chi ride è fuori: 10 personaggi di Star Wars che potrebbero partecipare!

    Nell'ultimo periodo sta spopolando lo show di Amazon Prime Video (qui per averne un...

    Alta Repubblica: rivelate sinossi e date d’uscita dei prodotti della seconda fase!

    Dal prossimo 22 aprile 2021 (tra meno di 10 giorni!) arriveranno in Italia i...

    Morto lo storico doppiatore Ernesto Brancucci, che lavorò anche in Star Wars

    Una di quelle notizie che non vorremmo mai dare: ci ha appena lasciati a...

    Ecco come Ben Solo ha scoperto di essere il nipote di Darth Vader

    Nel romanzo canonico Bloodline è spiegato come la galassia sia venuta a conoscenza dell'identità...

    Star Wars: ecco le motivazioni per cui un jedi può cambiare spada laser

    Solitamente nel mondo di Star Wars c'è sempre stata...

    Ralph Spacca Internet: ecco tutti i riferimenti a Star Wars

    Il nuovo film d'animazione Disney "Ralph Spacca Internet" è...

    Amazon interrompe la consegna di beni non essenziali: ecco i dettagli

    La grande emergenza Coronavirus che stiamo vivendo ha colpito...