Questa è una di quelle notizie che non vorremmo mai dare. Con amarezza abbiamo appreso che di recente l’attrice Kelly Marie Tran, interprete di Rose Tico nell’ottavo capitolo della saga di Star Wars, ha cancellato tutti i post dal suo profilo Instagram. Questo gesto è avvenuto a causa dei continui insulti che l’attrice riceveva puntualmente sotto ogni post che pubblicava, derivanti dal fatto che molti non hanno gradito la sua presenza in Episodio VIII.

La cosa però ha preso una piega ignobile, e le critiche verso il suo personaggio si sono trasformate nel corso del tempo in veri e propri insulti alla sua persona, sfociando in comportamenti di odio davvero incomprensibili.

La vicenda e gli insulti

instagram star wars the last jedi finn e rose missione canto bight
Rose (Kelly Marie Tran) e Finn (John Boyega) in Star Wars: The Last Jedi. Fonte: Entertainment Weekly

Già a partire dall’uscita nelle sale cinematografiche di The Last Jedi, il personaggio interpretato dall’attrice era stato oggetto di molte critiche. Tra le più gettonate (e meno gravi) ce ne sono alcune come “Rose è solo il prodotto del politically correct, “è un personaggio inutile”, ecc. Dopo un po’ le critiche si sono trasformate in insulti sia verso Rose che verso la sua interprete Kelly Marie Tran. L’attrice ha cominciato ad essere insultata in merito al suo aspetto fisico, alle sue origini asiatiche, ecc. Un odio spropositato si è riversato nei suoi confronti, tant’è che la Tran ha deciso di cancellare tutti i post sul suo profilo Instagram, diventati ormai solo dei contenitori colmi di offese cariche di odio.

Unica rimanenza sul suo profilo la scritta: “Afraid, but doing it anyway”, letteralmente “Impaurita, ma farlo comunque”. Un segno del fatto che bisogna andare avanti. Probabilmente l’attrice deve aver subito anche pesanti minacce oltre che insulti.

Non chiamateli fan

Rose e Finn vestiti da ufficiali del Primo Ordine per la loro missione nel video del dietro le quinte di The Last Jedi

Negli ultimi anni moltissimi hanno criticato in tutti i modi il nuovo corso di Star Wars. In verità la saga è oggetto di critiche praticamente dai suoi albori; ma lo spettacolo pietoso al quale si sta assistendo ultimamente è intollerabile. Il disappunto per un personaggio, in questo caso Rose Tico, non può trasformarsi in un feroce attacco colmo solamente di odio e disprezzo. Queste persone non possono essere considerate fan di Star Wars, perché della sua filosofia e dei suoi insegnamenti non hanno capito proprio niente. Dispiace davvero essere arrivati a questo punto. Ci auguriamo con tutto il cuore che l’attrice possa ritrovare una certa serenità, anche in un contesto frivolo (ma che si ripercuote sulla vita di tutti i giorni) come quello di Instagram e dei social in generale.

E soprattutto ci auguriamo che comportamenti del genere cessino, anche se sarà alquanto dura una prospettiva simile. Noi possiamo solo invitare tutti i lettori che si reputano davvero fan di Star Wars a non prendere certe strade, a rimanere sulla via della critica costruttiva senza sfociare nell’odio ingiustificato.

Fonte: NME