Rogue One ha portato nei cinema tanta qualità, ma soprattutto nuovi personaggi memorabili con cui abbiamo sofferto, gioito e sperato. Ma ce n’è uno che più di tutti ha richiamato l’attenzione su di se, un droide chiamato K-2SO. A mio parere uno dei personaggi più belli di sempre mai creati in Star Wars.

droide k-2so rogue one personaggio star wars
Il droide K-2SO

Cinico, abbastanza insolente (ovviamente mai quanto il maestro R2-D2), assolutamente privo di freni inibitori e incredibilmente tosto.

La sua storia ci è nota solo attraverso ciò che ci viene detto durante il film. K-2SO era un droide imperiale successivamente riprogrammato dai Ribelli e assegnato come spalla al capitano Cassian Andor.

Durante il processo di riprogrammazione, per nostra fortuna, al droide viene a mancare il filtro tra ciò che pensa e ciò che dice. Ciò fa si che qualsiasi frase fuoriesca dai suoi altoparlanti sia estremamente sincera. Il problema è che le sue riflessioni sono per la maggior parte scortesi, piene di pronostici pessimistici e considerazioni non lusinghiere verso chi lo circonda.

[SPOILER]

Sviluppa un certo astio verso Jyn all’inizio del film, sospettando un suo possibile tradimento. Ma successivamente, come prevedibile, si affeziona alla ribelle interpretata da Felicity Jones, sacrificando se stesso, combattendo fino alla morte, in una delle scene più belle e toccanti dell’intero film. Il suo apporto nel furto dei piani della Morte Nera è stato assolutamente fondamentale.

K-2SO droide star wars rogue one
K-2SO e Jyn Erso in una scena di Rogue One

[FINE SPOILER]

Suo è praticamente il ruolo “comico” del film, nel pronunciare battute di tanto in tanto tali da stemperare la tensione. Tuttavia il suo umorismo non voluto è sporcato da un velo di tristezza e malinconia che mi ha ricordato molto un altro robot del mondo della fantascienza, ovvero Marvin di Guida Galattica per gli Autostoppisti. K-2SO pronuncia inoltre una battuta che è presente in ogni film di Star Wars, la leggendaria:

Ho un brutto presentimento…

Solo che questa volta viene interrotto da Jyn e Cassian.

Anche K-2SO ha una passione insana per i pronostici, negativi ovviamente, come quelli dati costantemente da C3PO. Per questo possiamo dire che esso rappresenta in una sola entità il pessimismo del droide dorato e l’insolenza di R2-D2, e per questo è semplicemente impossibile resistere al suo fascino!

Qui riportiamo la battuta clou del film che ci ha fatto letteralmente rotolare giù dalla sedia.

Bohdi: Chiudono il portale e saremo annientati nel gelido oscuro vuoto dello spazio.

K-2SO: Non io, io sopravvivo nello spazio.