More

    Inquisitori imperiali: ecco tutto quello che c’è da sapere

    Un focus sui temibili accoliti del lato oscuro chiamati inquisitori, cacciatori di Jedi durante l'era imperiale.

    -

    Durante l’era imperiale i pochi Jedi sopravvissuti all’Ordine 66 dovettero per forza nascondersi. L’impero aveva messo in piedi una vera e propria organizzazione di inquisitori per trovarli e catturarli, chiamata Inquisitorius. Vediamo chi sono e cosa c’è da sapere su di loro!

    Gli inquisitori

    inquisitori rebels
    Gli inquisitori in Rebels Fonte CBR

    Introdotti per la prima volta nella serie animata Rebels, gli inquisitori sono veri propri accoliti del lato oscuro, alcuni reclutati ex-novo, altri ex cavalieri o padawan jedi. Questi vennero addestrati da Darth Vader e inviati per tutta la galassia in cerca dei Jedi rimasti. Avevano anche il compito di catturare eventuali dissidenti politici e soprattutto i bambini sensibili alla Forza. Il loro quartier generale principale si trovava su Coruscant e un secondo su Nur, una delle lune di Mustafar.
    Ad oggi nel canone si conoscono 12 inquisitori, ma il numero potrebbe essere maggiore. Vediamo chi sono in dettaglio!

    Il Grand’inquisitore

    Il Grande Inquisitore
    Il Grande Inquisitore

    Introdotto in Rebels, il Grande Inquisitore fu il leader dell’Inquisitorius per molti anni e riceveva ordini direttamente da Lord Vader. In realtà durante gli anni delle guerre dei cloni era un cavaliere Jedi, più precisamente una Guardia del tempio, ed era tra quelle che arrestarono Barriss Offee dopo il bombardamento al tempio Jedi.
    Durante l’era imperiale, il Grande inquisitore si interessò particolarmente all’equipaggio della Ghost, in particolar modo a Kanan Jarrus e al suo padawan Ezra Bridger. Si scontrò con loro in numerose occasioni finché riuscì a catturare Kanan nel 4 BBY. Fortunatamente Ezra liberò il suo maestro e insieme duellarono contro il grande inquisitore. Kanan lo sconfisse e il Grande inquisitore preferì suicidarsi piuttosto che affrontare l’ira del suo maestro.

    Seconda Sorella

    second sister fallen order
    La seconda sorella nel videogioco Jedi: Fallen Order

    Un altro esempio di un Jedi caduto al lato oscuro e diventato parte degli inquisitori è la Seconda Sorella. Vista in Jedi: Fallen Order e in alcuni fumetti, si trattava di Trilla Suduri, una padawan Jedi. Nonostante avesse tentato di nascondersi dopo l’Ordine 66, la ragazza e la sua maestra Cere Junda vennero catturate dall’impero e torturate. La giovane cedette e divenne la seconda sorella. In Jedi: Fallen Order, si mise sulle tracce di Cal Kestis e della sua vecchia maestra Jedi. Si incontrarono infine su Nur e Junda riuscì a sconfiggere la sua vecchia padawan. Darth Vader interruppe il tutto e punì l’inquisitrice con la morte per aver fallito.

    Quinto Fratello

    Fifth brother quinto fratello inquisitore
    Il quinto fratello in Rebels

    Il Quinto Fratello è stato introdotto in Rebels e spesso lavorava a fianco della Settima Sorella. Anche lui faceva parte dell’Ordine Jedi ma non è chiaro se fosse un cavaliere o un Padawan. Durante l’era imperiale ebbe modo di incontrare l’equipaggio della Ghost varie volte e si scontrò anche con Ahsoka Tano su Garel, mentre lui e la settima sorella tentavano di catturare un bambino sensibile alla forza. Trovò la morte nel 3 BBY al tempio Sith sul pianeta Malachor assieme alla Settima Sorella e all’Ottavo Fratello, per mano dell’ex signore dei Sith Maul.

    Sesto Fratello

    sesto fratello inquisitori
    Il sesto fratello

    Il sesto fratello, nato con il nome di Bil Valen, era un Jedi caduto al lato oscuro ed entrato a far parte degli inquisitori poco dopo l’Ordine 66. Viene introdotto nel romanzo Ahsoka, dove il Sesto Fratello aveva localizzato una bambina sensibile alla forza sul pianeta Thabeska, dove si trovava anche la ex-Jedi. Spostatisi su Raada, l’inquisitore e Ahsoka si troveranno faccia a faccia; nonostante quest’ultima si trovasse senza un’arma, riuscì a sconfiggerlo. La ragazza usò la telecinesi per richiamare i cristalli Kyber della spada dell’inquisitore, facendola esplodere davanti a lui e uccidendolo. Dopo averli purificati, Ahsoka li userà per costruire le sue nuove spade laser bianche.

    Settima Sorella

    settima sorella rebels inquisitori
    La settima sorella in Rebels

    Nata sul pianeta Mirial, anche la Settima Sorella faceva parte dell’Ordine Jedi. Caduta al lato oscuro e parte del team di Inquisitori, si mise subito alla caccia dei Jedi rimasti partendo da Eeth Koth. Si scontrò molte volte con Ezra Bridger e il suo maestro Kanan Jarrus. Troverà la morte assieme al quinto e all’ottavo fratello su Malachor, per mano di Maul. Come vi abbiamo raccontato in questo articolo, esiste una teoria che sostiene che la settima sorella sia in realtà Barriss Offee, padawan di Luminara Unduli e responsabile del bombardamento al tempio Jedi. Il destino di Offee non è conosciuto ma non ci sono abbastanza prove per confermare la veridicità di questa teoria.

    Ottavo Fratello

    ottavo fratello malachor
    L’ottavo fratello su Malachor

    Appartenente alla specie Terreliana, non si sa molto dell’ottavo fratello. Dopo essere sopravvissuto all’Ordine 66, anche lui abbandonò il lato chiaro per apprendere le vie del Lato oscuro. Si sa che la sua specie ha la pelle di colore grigio-azzurro ma non si è mai visto il suo vero volto senza maschera. L’ottavo fratello venne inviato su Malachor per indagare su un misterioso eremita che si faceva chiamare l’antico maestro. Questo eremita è in realtà l’ex-Sith Maul, che eliminerà tutti e tre gli inquisitori su Malachor.

    Nona Sorella

    nona sorella
    La nona sorella in Jedi: Fallen Order

    Di nuovo da Jedi: Fallen Order, la Nona Sorella era una femmina della specie Dowutin. Anch’essa cresciuta al tempio Jedi, dopo essere stata brutalmente torturata e isolata abbandonò l’identità di Masana Tide per entrare a far parte degli inquisitori. Una missione importante è quella sul pianeta Mon Cala, dove lei e il sesto fratello cercavano Jedi sopravvissuti. L’inquisitrice venne tradita dal sesto fratello, che le tagliò una gamba e la lasciò indietro per riuscire a salvarsi. Accompagnò la seconda sorella su Bracca in cerca di un Jedi (Cal Kestis) con cui si incontrò di nuovo su Kashyyyk. In questa occasione la nona sorella venne sconfitta da Kestis e morì (presumibilmente).

    Decimo Fratello

    decimo fratello inquisitori
    Il decimo fratello

    Il decimo fratello, nato sul pianeta Miraluka con il nome di Prosset Dibs, era un Maestro Jedi ai tempi delle guerre dei cloni. In questo periodo venne processato dal Maestro Yoda per aver tentato di uccidere Mace Windu. Yoda decise di risparmiarlo e iniziò un percorso di riabilitazione. Dopo la caduta della repubblica e dell’ordine Jedi, Dibs cadde al lato oscuro e divenne un inquisitore. Non si sa molto delle sue missioni in questo ruolo ma nel 18 BBY andò su Mon Cala assieme al sesto fratello e alla nona sorella. In questa missione Ferren Barr, un padawan che stava addestrando un piccolo gruppo di apprendisti, riuscì a ucciderlo. Barr utilizzò la forza sui Purge Trooper che spararono contro gli inquisitori, uccidendo il decimo fratello. Questi eventi sono narrati nel volume a fumetti Darth Vader 2017: Mari infuocati.

    Inquisitori Senza Nome

    inquisitori
    Due inquisitori senza nome

    Infine, abbiamo anche due inquisitori di cui non si conosce l’identità: una femmina Palliduvana e un maschio Twi’lek. Sono entrambi apparsi nella serie a fumetti Darth Vader 2017, nel quarto e ultimo volume “Fortezza Vader.
    Dopo aver partecipato con successo alla missione per catturare Eeth Koth, i due inquisitori tornarono al quartier generale assieme a Vader.

    I due brindarono insieme e si domandarono cosa fosse successo quando tutti i Jedi sarebbero stati eliminati, scherzando sul fatto che Vader avrebbe trovato qualcun altro da uccidere. In quel momento il Signore dei Sith era proprio dietro di loro, infuriato per la mancanza di rispetto e per la loro frivolezza. Dopo un breve inseguimento, sembrava che fossero riusciti a salvarsi ma Vader usò la forza per farli attaccare a vicenda. Egli disse poi all’Imperatore che entrambi erano traditori, in base a quanto accaduto durante la missione contro Eeth Koth.

    Ci sono infine altri due inquisitori dei quali non sappiamo praticamente nulla: una addestrò una dathomiriana sensibile alla Forza, di nome Jerserra (che poi la uccise); un altro invece fu mandato ad uccidere un gruppo di jedi sopravvissuti (come accennato nel videogioco Star Wars: Uprising).

    La loro Spada Laser

    inquisitor lightsaber
    Spada laser rotante a doppia lama

    Uno dei tratti distintivi degli inquisitori è senza dubbio la loro spada laser rotante dalla doppia lama rossa. Nonostante ogni inquisitore personalizzasse la sua spada, tutte avevano delle caratteristiche base simili. Si tratta di una spada che può essere usata a lama singola, doppia o rotante. Questo tipo di spada laser può anche fungere da trasporto, permettendo agli inquisitori di atterrare esattamente sul luogo del combattimento sorprendendo l’avversario. In realtà queste spade presentano parecchi punti deboli; ad esempio era molto semplice colpire il disco della spada durante il movimento rotatorio, facendola scappare dalle mani del proprietario. Inoltre, essendo più grande e meno maneggevole, era più semplice disarmare chi la portava.

    Il destino degli inquisitori

    darth vader exegol
    Darth Vader e Darth Sidious

    Durante gli ultimi anni dell’impero i Jedi erano ormai praticamente estinti e il compito degli inquisitori terminato. In più, la maggior parte di loro era stata uccisa ed erano pochi quelli ancora in vita. Si dice che gli ultimi rimasti sparirono nel nulla senza lasciare alcuna traccia. Che si siano recati su Exegol per aiutare Palpatine nel suo piano per ritornare in vita?
    Nel romanzo Star Wars: I Segreti dei Jedi Luke Skywalker parla di un libro omonimo scritto da lui stesso durante il suo esilio su Ahch-To. In questo volume Luke racconta la storia dei Jedi e anche del ruolo degli inquisitori in essa.

    Conoscevate tutti questi inquisitori? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Antonella Maschio
    Studentessa di Lingue, appassionata di Star Wars e di fantascienza in generale fin dalla tenera età. Nel tempo libero spazio dal photo editing al cosplay al modellismo, non mi posso mai annoiare!

    ULTIMI ARTICOLI

    L’oscura storia di Darth Plagueis il saggio

    È bastata una manciata di battute per rendere affascinante un...

    I luoghi del Set di Rogue One

    Se c’è una cosa a cui ci ha abituato...

    I 5 momenti migliori de La Vendetta dei Sith

    La Vendetta dei Sith è stato uno dei film...