Di recente, in occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche del nuovo Avengers: Infinity War, vi abbiamo parlato dei più importanti easter egg di Star Wars contenuti nei film del Marvel Cinematic Universe. Per l’occasione Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, è stato ospite all’ultimo episodio dello Star Wars Show. Qui ha avuto modo di parlare di come il modus operandi della Lucasfilm abbia influito sui lavori dell’MCU dal 2008 (anno di nascita dell’universo cinematografico) ad oggi.

Come sappiamo, sia la Marvel che la Lucasfilm sono proprietà della Disney. Ma le parole di Feige scavano più a fondo, svelando un’ispirazione che va ricercata più indietro nel tempo. Vediamo quindi le sue parole in merito.

Star Wars e Marvel

infinity war influenza di star wars per la marvel
Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios.
Da: wired

Ecco parte dell’intervista di Kevin Feige: “Una delle grandi cose di Star Wars, ed è la stessa caratteristica che abbiamo tentato di emulare nei film che produciamo noi – ovvero quelli dedicati agli eroi dei fumetti – è che se sei il tipo di persona abituata ad andare a vedere lo spettacolo durante il primo weekend di apertura, vogliamo assolutamente essere certi che sia un’esperienza valida e gratificante. Ma la cosa importante è che se decidi di vederlo una seconda volta, facciamo in modo che anche questa risulti una visione assolutamente soddisfacente, così come lo devono essere la terza volta, la quarta e la quinta. Il nostro lavoro è assicurarci che più il pubblico entri in profondità, più riesca a trovare nuove cose da scoprire e dettagli che rendono il film sempre interessante. È una cosa che ho imparato da Star Wars e dai West End Sourcebooks“.

Qui Feige parla in primis della sua esperienza personale e di quanto Star Wars abbia influito nel suo lavoro, fino ad arrivare ad Infinity War. Esperienza che poi egli stesso ha trasmesso all’interno dei Marvel Studios. Ma l’ispirazione alla Lucasfilm consta anche di elementi più “organizzativi”.

Il modus operandi di Lucasfilm

influenza di lucas star wars celebration orlando kathleen kennedy george lucas
George Lucas e Kathleen Kennedy alla Star Wars Celebration di Orlando ad Aprile 2017. Da Inverse.com

Feige prosegue così l’intervista: “Abbiamo un nucleo di filmmaker e di squadre di produttori esecutivi. Lavoriamo insieme da dieci anni ed è una specie di gruppo ristretto che chiamiamo “Il Parlamento”. Spesso ci urliamo da un tavolo all’altro e discutiamo animatamente, tenendo traccia di tutti i punti della discussione e scegliendone i migliori. Penso a noi come a quello che accade per Star Wars. Noi abbiamo 10 anni (si intende sempre il MCU) e Star Wars 40. Dipende sempre dalla storia che vogliamo raccontare con ogni singolo film, ma è il gruppo principale di registi che lavora a tutti questi film che tiene traccia di tutto“.

Oltre all’elemento organizzativo, traspare soprattutto il senso di coesione tra i registi dei vari film Marvel che si sono avvicendati in questi dieci anni. Come accade in Lucasfilm, anche in casa Marvel lavorare in simbiosi è fondamentale per intrecciare e dare coerenza alle storie che si raccontano. In questo senso il recente Avengers: Infinity War è proprio il risultato di questi 10 anni di lavoro. Se non lo avete ancora fatto, correte a vederlo! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.