More

    Il ritorno di Maul e un “nuovo” Prescelto: svelate le idee della trilogia sequel di Lucas

    -

    In più occasioni abbiamo avuto modo di parlare dei progetti di George Lucas per il futuro di Star Wars. Non è un segreto che il creatore della saga volesse dar vita ad una trilogia sequel, e nel corso del tempo molte di queste idee sono venute alla luce. Di recente ne abbiamo scoperte altre davvero intriganti, tra cui il ritorno di Maul e la rivelazione del “vero Prescelto”: curiosi di scoprire di chi si tratta? Vediamo di seguito i dettagli!

    Il ritorno di Maul

    serie tv su Maul e l'alba cremisi
    Maul in Solo: A Star Wars Story

    Nelle idee di Lucas Darth Maul sarebbe stato il villain della trilogia sequel, come svelato in Star Wars Archives. Il suo ritorno sarebbe avvenuto scalando i ranghi del potere dopo la caduta dell’Impero; queste le parole di Lucas: Maul alla fine diventa un potente signore del crimine della galassia, e quando l’Impero fallisce prende il sopravvento”. A contrastarlo ci sarebbero stati Luke e soprattutto Leia, come esponente della Nuova Repubblica. Maul avrebbe avuto anche un’apprendista, Darth Talon. Ai lettori dei vecchi fumetti Legends questo nome suonerà familiare: Talon appare infatti nella serie a fumetti Star Wars: Eredità.

    In effetti il ruolo di Maul nel canone e nelle serie animate non si discosta molto da quello che Lucas avrebbe voluto per la sua trilogia sequel. Anche In The Clone Wars aveva un apprendista (ma non era più un Sith) e anche lì tentava di arrivare al potere tramite la criminalità organizzata (obiettivo poi raggiunto, come visto in Solo). A cambiare sono state, oltre ovviamente all’ambientazione temporale, le circostanze e soprattutto i personaggi. La presenza di Darth Maul nella sequel di Lucas sarebbe stata fondamentale anche per far emergere il “vero Prescelto”: Leia.

    Il nuovo Prescelto

    Sopra potete vedere l’estratto di Star Wars Archives, pubblicato su Reddit, che svela le idee di Lucas in merito a Maul e alla questione del Prescelto. Nel finale è scritto quanto segue: “Verso la fine della trilogia Luke avrebbe ricostruito gran parte dei (dell’Ordine) Jedi, e avremmo avuto il rinnovamento della Nuova Repubblica, con Leia, la senatrice Organa, che sarebbe diventata il Cancelliere Supremo responsabile di tutto. Così avrebbe finito per essere il Prescelto. Il passaggio da Leader a Prescelto non è molto chiaro, ma sicuramente avrebbe avuto a che fare con la sconfitta di Maul.

    In effetti la questione si lega molto alla scena del “Ce n’è un’altra” di Yoda in Episodio VI. Inizialmente riferito alla speranza, è probabile che i piani futuri di Lucas per Leia fossero ben più ambiziosi. Dopo la trilogia prequel è andata consolidandosi negli anni la figura di Anakin come Prescelto, ma evidentemente Lucas avrebbe cambiato le carte in tavola in qualche modo. Non sapremo mai come sarebbe andata, ma è evidente che Leia aveva un ruolo cruciale in questa trilogia sequel. Esattamente come sarebbe stato in Episodio IX, se Carrie Fisher non ci avesse tragicamente lasciati.

    Cosa ne pensate di queste idee? Vi sarebbe piaciuto vedere attuate queste scelte di Lucas nella trilogia sequel? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

    Fonte

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    La figura dell’eroe in Star Wars e nella letteratura

    Immaginate che qualcuno vi racconti la seguente storia: un...

    Lo strano caso di Darth Maul

    Darth Maul è uno dei personaggi più amati dell’intera...

    A Disney World gli stormtrooper fanno mantenere il distanziamento sociale (video)

    Come tutti, anche i parchi a tema della Disney...