More

    Il gesto che avrebbe potuto salvare Anakin dal Lato Oscuro

    -

    La discesa di Anakin Skywalker al Lato Oscuro è stata un susseguirsi di eventi e di scelte che lo hanno portato a diventare Darth Vader. Oggi sappiamo che il Prescelto doveva compiere il suo destino, ma ci domandiamo se in qualche modo avrebbe potuto evitarlo. In merito a ciò, analizziamo di seguito una chiave di lettura molto interessante.

    Anakin e l’attaccamento

    anakin skywalker star wars
    Yoda e Anakin. Da: wookieepedia

    Nei prossimi giorni uscirà il libro di Kristin Baver Skywalker: A Family at War, la prima biografia ufficiale della famiglia protagonista della saga principale. Siamo certi che questa biografia conterrà tantissime sorprese sui personaggi principali della saga, nonché approfondimenti sui loro stati d’animo e sentimenti. A questo proposito, c’è un passo particolare della biografia che ha come protagonisti Anakin e Ahsoka. Vediamolo di seguito:

    Ahsoka ha realizzato qualcosa che Anakin Skywalker aveva troppa paura di fare da solo. Come lei, anche Anakin aveva perso la fiducia nei Jedi. Aveva respinto il loro codice rigoroso e violato i loro protocolli ancora e ancora in nome della giustizia e del desiderio. Ma non era abbastanza forte da prendere una posizione e andarsene. L’Ordine Jedi era stato la sua vita. I Jedi lo avevano liberato dalla schiavitù e gli avevano offerto una casa. Nonostante tutte le ragioni per cui doveva seguire Ahsoka, abbandonare i Jedi sembrava un terribile errore. Doveva loro troppo”. E ancora:

    Alla fine, Yoda aveva insegnato il valore di lasciare andare tutto ciò che si temeva di perdere. Solo che era Ahsoka che aveva imparato la lezione, balzando nell’ignoto, mentre Anakin era rimasto con familiari sentimenti di abbandono“.

    Il passo è molto emblematico, e descrive la differenza tra Ahsoka e Anakin alla fine della quinta stagione di The Clone Wars. L’attaccamento e la gratitudine passata avevano impedito a quest’ultimo di seguire Ahsoka. Da giovane Anakin aveva meditato di lasciare l’ordine, ma in quel momento per lui era una scelta impossibile. Come spesso accadde nella sua vita, l’attaccamento lo spinse ancor di più verso il Lato Oscuro.

    Probabilmente, se si fosse lasciato tutto alle spalle e avesse seguito Ahsoka (ciò che anni prima Obi-Wan avrebbe fatto per lui), il suo percorso sarebbe stato differente. Come per l’ossessione di salvare tutte le persone che amava. Cosa ne pensate di questo spunto? Fatecelo sapere come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars. Potete preordinare la biografia qui in basso:

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    L’assurda idea sulla mamma di Luke che Mark Hamill propose a Lucas

    Nel corso degli anni Mark Hamill ci ha abituati...

    Pedro Pascal: il commovente motivo per cui assume sempre la stessa posa

    Pedro Pascal è senza dubbio l'attore del momento, poiché...

    La Via del Bushido e la Via Della Forza – Samurai e Jedi a confronto

    Il Bushido rappresenta il punto di riferimento per ogni samurai, una figura guerriera al servizio del proprio padrone, un combattente nato e addestrato per servire innanzi tutti i precetti morali del suo codice