More

    I guerrieri Gamorreani, perfette guardie del corpo

    -

    Più simili a orchi di una saga fantasy che a creature di fantascienza, i guerrieri Gamorreani sono tra le specie più iconiche di Star Wars. Estremamente riconoscibili, i Gamorreani vantano la loro prima apparizione in Episodio VI, Il ritorno de lo Jedi, alla corte di Jabba.

    I guerrieri Gamorreani spuntano con grande frequenza in tutte le opere canoniche. Dai romanzi ai fumetti, dai film alle serie tv animate, sono presenti anche in quelle live-action. Anche nella prima puntata di The Book of Boba Fett possiamo ammirare due guardie del corpo gamorreane che, risparmiate da Boba, si uniscono alla sua combriccola.

    Per altro, senza fare spoiler, i due guerrieri Gamorreani si dimostreranno degni di fiducia. Inoltre aiuteranno Boba e Fennec Shand a risolvere una pericolosa impasse. La presenza nel canone non manca neppure ai tempi dell’Alta Repubblica: nel fumetto “First Mission”, ad esempio, contenuto nel The High Repubblic Adventure Annual 2021, ancora inedito in Italia.

    Guerrieri Gamorreani: origine e aspetto

    guardie gamorreane star wars
    Due guardie gamorreane in The Book of Boba Fett

    Certamente non serve ricordare l’aspetto suino e animalesco che contraddistingue i guerrieri Gamorreani, soprattutto a chi si inoltra quotidianamente nell’universo di Star Wars. Si tratta in ogni caso di una specie senziente, bipede, con muso e zanne suine, corporatura muscolosa, pelle glabra, verde o anche, molto raramente, rosa.

    Quest’ultima colorazione, che sorprenderà, è presente nel canone solo in un fumetto del 2019 della serie Star Wars Adventures Free Comic Book Day. Il pianeta di origine dei guerrieri Gamorreani è Gamorr, nell’Orlo Esterno. È menzionato per la prima volta nel 2015, nel romanzo di Kevin Hearne – L’erede dei Jedi.

    Si tratta di un pianeta boscoso, le cui foreste vengono abbattute dai gamorreani per far spazio all’agricoltura. Tale informazione si può ricavare da Star Wars: l’enciclopedia visuale della galassia. La coltivazione pare essere la loro attività economica principale, insieme alla caccia e all’allevamento, se si esclude quella di mercenari.

    Il ruolo nella galassia dei guerrieri Gamorreani

    gamorreani star wars
    Due gamorreani lottatori in The Mandalorian

    Come noto, i guerrieri Gamorreani, dall’indole bellicosa, sono utilizzati da molti sindacati criminali, su cui abbiamo recentemente proposto un interessante articolo di approfondimento. Essendo Gamorr vicino alle zone di spazio controllate dagli Hutt, è soprattutto a loro che offrono i propri servigi, come mercenari e guardie del corpo.

    Da quello che sappiamo, tuttavia, i guerrieri Gamorreani vengono usati anche in scontri gladiatori, come possiamo vedere nella seconda stagione di The Mandalorian (ep. 1 – “Capitolo 9 – The Marshal”). Essi combattono fino alla morte di uno dei contendenti, mentre il pubblico scommette su chi vincerà la sfida.

    Curiosamente invece, nella quinta stagione (ep. 8 – Il legame) di The Clone Wars, un gamorreano lavora come clown nel Traveling World of Wonder di Priego. Ahsoka si unirà a questo circo itinerante per ingannare Hondo Ohnaka.

    Società e cultura a Gamorr

    Leggendo Star Wars: la guida ai personaggi dalla A alla Z, sappiamo che i guerrieri Gamorreani hanno sviluppato una società basata su clan. Ogni clan è governato da un leader femminile, la Matrona del Clan, e un leader maschile, il Signore della Guerra.

    Sebbene il ruolo di guerriero, il più onorato tra i Gamorreani, sia esclusivamente maschile, la società è in realtà matriarcale. Infatti un Signore della Guerra mantiene la sua posizione sociale sposandosi con una Matrona che sceglie il proprio compagno, ovviamente, tra i guerrieri più valenti.

    Essendo una società il cui valore principale è la gloria conquistata sul campo di battaglia, gli scontri sono quotidiani. Per un guerriero Gamorreano, testardo e leale, qualsiasi questione può essere risolta con la forza bruta; per questo motivo non sono famosi nella galassia per la loro intelligenza.

    Parlano gamorreano, una lingua che agli estranei ricorda grugniti e strilli. Pur capendo altre lingue, non sono tendenzialmente in grado di parlarle. Dal punto di vista tecnologico risultano primitivi, preferendo le armi da mischia ai blaster. Inoltre non hanno mai scoperto autonomamente i viaggi spaziali.

    Cosa ne pensate dei mitici guerrieri Gamorreani? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

    ULTIMI ARTICOLI

    Obi-Wan Kenobi: ecco le prime foto ufficiali della serie!

    Dopo l'attivazione dei profili ufficiali di Obi-Wan Kenobi, arrivano...

    Ecco perché Luke Skywalker non poteva sapere che Palpatine fosse vivo

    Poteva Luke Skywalker, con la sua superiore percezione della...

    Watto: cronache di un Toydariano

    Uno degli aspetti più affascinanti di Star Wars è...