More

    I caschi militari britannici ispirati a Star Wars

    -

    Non capita raramente negli ultimi tempi che qualche nuova tecnologia sembri uscita direttamente dalla galassia lontana lontana. Con l’avanzare del progresso, infatti, si hanno sempre più gadget futuristici che sembrano arrivare direttamente dalla nostra saga fantascientifica preferita. Se c’è un ramo tecnologico dove i progressi sono all’ordine del giorno, quello è sicuramente l’ambito militare. I soldati di tutto il mondo sono equipaggiati in maniera sempre più avanzata, con gadget talmente futuristici da far paura.

    Se doveste sviluppare la tuta per il soldato perfetto ispirandovi a Star Wars, penso che vi ispirereste certamente all’armatura mandaloriana, a cui abbiamo dedicato un articolo speciale. Qualcuno, nei laboratori segreti di sua maestà, l’ha già fatto.

    Cacciatori di Terroristi

    sas star wars militari forze armate boba fett elmetto speciale
    Un soldato usa uno dei modelli di casco ispirati a Star Wars

    Il SAS, ovvero Special Air Service, è il corpo delle forze speciali britanniche più famoso, oltre ad essere riconosciuto come uno dei migliori al mondo. Gli uomini facenti parte di questo corpo hanno adottato in maniera sperimentale, da qualche tempo a questa parte, dei nuovi caschi iper-tecnologici che ricordano un incrocio tra il casco mandaloriano di Boba Fett e quello degli stormtrooper. Ma la somiglianza è più all’interno che all’esterno. Già, perché questi caschi sono dotati di una tecnologia avanzatissima in grado di visualizzare, rintracciare e seguire il nemico attraverso un riconoscimento degli elementi dell’ambiente in realtà aumentata e fornire in tempo reale informazioni al riguardo. Il casco ha ovviamente un comunicatore e GPS, un visore notturno ad infrarossi e protegge dai gas nocivi attraverso dei filtri dell’aria con aria condizionata per gli ambienti più caldi.

    Ovviamente i caschi proteggono anche da proiettili, fuoco e altri agenti esterni, riuscendo addirittura a bloccare proiettili sparati da i classici fucili d’assalto AK-47. Insomma, le forze armate di sua maestà stanno sperimentando quella che tra qualche anno sarà probabilmente la norma tra i corpi militari di tutto il mondo. Forse non vedremo mai dei soldati brandire delle spade laser; ma, a livello tattico, le tecnologie militari si avvicino sempre di più alle guerre stellari.

    Redazione Insolentehttps://insolenzadir2d2.it
    Pensavate davvero che un droide non potesse essere caporedattore? Poveri illusi.

    ULTIMI ARTICOLI

    Lol – Chi ride è fuori: 10 personaggi di Star Wars che potrebbero partecipare!

    Nell'ultimo periodo sta spopolando lo show di Amazon Prime Video (qui per averne un...

    Alta Repubblica: rivelate sinossi e date d’uscita dei prodotti della seconda fase!

    Dal prossimo 22 aprile 2021 (tra meno di 10 giorni!) arriveranno in Italia i...

    Morto lo storico doppiatore Ernesto Brancucci, che lavorò anche in Star Wars

    Una di quelle notizie che non vorremmo mai dare: ci ha appena lasciati a...

    Ecco come Ben Solo ha scoperto di essere il nipote di Darth Vader

    Nel romanzo canonico Bloodline è spiegato come la galassia sia venuta a conoscenza dell'identità...

    The Last Jedi: John Boyega accenna al destino di Leia

    Il dolore per la scomparsa di Carrie Fisher è ancora molto...

    Respawn: “Jedi Fallen Order sarà simile a Sekiro”, ecco perché

    Dopo l’uscita di trailer e gameplay riguardanti il prossimo videogioco Star Wars...

    Star Wars: Wolffe ha mai eseguito l’Ordine 66 di Darth Sidious?

    Spesso quando sentiamo parlare dell'Ordine 66 ci viene raccontato...