Star Wars è diventato iconico, sicuramente, per un gran numero di motivi. Dai più grandi, come i personaggi, i pianeti, le astronavi e le armi, ai più piccoli. Ma è proprio tra questi che si nascondono le curiosità più epiche della saga. In questo articolo, il focus è sulla celeberrima frase ad effetto, detta nelle situazioni più disparate, ed in ogni singolo film della saga. Vale a dire “Ho un brutto presentimento al riguardo”.

Quelle parole, ad oggi, sono infatti, insieme alla presenza di C3PO e R2D2, una delle poche cose che accomunano tutti i film della saga, compreso il più recente Rogue One. Ricordate tutte le scene dove viene pronunciata?

La Minaccia Fantasma

obi wan qui-gon episodio i nave dederazione mercanti ho un brutto presentimento
Obi Wan e Qui-Gon all’inizio di Episodio I. In effetti la prima battuta di Kenobi è proprio quella del brutto presentimento.

Il brutto presentimento arriva per la prima volta, alla mente di Obi Wan, se consideriamo l’ordine cronologico delle pellicole. In Episodio I infatti è l’ancora padawan jedi che pronuncia le fatidiche parole, mentre si trova con il maestro Qui-Gon nella stazione della Federazione dei Mercanti in orbita su Naboo. In effetti, non aveva tutti i torti il caro Obi Wan; qualche momento dopo, il Vicerè Gunray tenterà di uccidere i due jedi con un gas letale. Non esattamente un comitato di benvenuto, o per dirla come Obi Wan stesso: “Il negoziato è stato veramente breve.” Tuttavia, la traduzione italiana ci ha lasciato solamente un “Presentimento negativo” al posto della classica traduzione di “I have a bad feeling about this”. Un vero peccato.

L’Attacco dei Cloni

In Episodio II, la frase viene pronunciata da Anakin mentre è incatenato al centro dell’arena di Geonosis insieme ad Obi Wan e Padmè. Sicuramente non possiamo dargli torto, visto che tre bestie feroci si stavano avvicinando al posto in cui erano bloccati. Fortunatamente, come accade la maggior parte delle volte, qualcuno ha sottovalutato l’istinto di sopravvivenza dei jedi. E anche delle senatrici della Repubblica a dirla tutta.

La Vendetta dei Sith

obi wan kenobi ho un brutto presentimento la vendetta sei sith star wars
Obi Wan non ama volare

La battuta viene data ancora una volta al caro Obi Wan. Ci troviamo nelle fasi iniziali del film, quando lui e Anakin si trovano in volo cercando di raggiungere la nave dove il Conte Dooku e il generale Grievous tengono come ostaggio il cancelliere Palpatine. Per poter entrare nella nave, Anakin distrugge gli scudi di un hangar di attracco, innescando però il blocco dello stesso attraverso delle barriere a chiusura laterale. Prima del rischioso passaggio all’interno, evitando per un soffio di di diventare polvere schiantandosi, Obi Wan ci dice che “ha un gran brutto presentimento”. Tutta la situazione, unita al fatto che Obi Wan odia volare, rende la scena più comica di quanto sembri. Comunque tutto bene quel che finisce bene, e comunque, un altro “atterraggio tranquillo”.

Rogue One

Al nuovo film spin-off della saga mancheranno anche i classici titoli di testa, ma non certo l’insolenza necessaria per avere il brutto presentimento. La frase in questo caso viene detta dal droide K-2SO agli albori dell’infiltrazione nella base di Scarif insieme a Jyn e Cassian. Tuttavia non riuscirà a finire di pronunciare la frase perchè interrotto dai due. Probabilmente, questa è stata l’unica volta in cui il pronunciare la frase ha portato veramente sfortuna, visto che i tre eroi periranno tutti nel compiere la missione.

Una Nuova Speranza

ho un brutto presentimento frase di star wars
La nascita del mito

Nel primissimo film della saga, la frase viene pronunciata per ben due volte. La prima da Luke Skywalker in persona, quando con il Millennium Falcon, la combriccola si stava avvicinando a quell’oggetto che, guardandolo meglio, non sembrava proprio una luna. Sappiamo tutti cosa succederà in seguito, e in effetti, anche in questo caso, qualcuno ci rimetterà le penne, ovvero il nostro caro Obi Wan. Solo che questa volta possiamo dire che c’è stata intenzionalità.

La traduzione italiana, purtroppo, ha ancora alterato il significato della frase, dicendo: “Ho una strana sensazione, come un presentimento”. Nella seconda occasione, invece, la frase viene pronunciata all’interno della Morte Nera, e precisamente nella famosa scena del compattatore di rifiuti. In questo caso è Han Solo a dire la frase, dopo che Luke è riemerso dalle acque reflue. Il presentimento riguardava l’accensione del meccanismo di compattazione. Sappiamo che, alla fine, non sono diventati tutti magrissimi come qualcuno annunciava.

L’Impero Colpisce Ancora

leia han solo episodio v star wars limpero colpisce ancora
La principessa Leia nel momento in cui pronuncia la battuta

Nel film centrale della trilogia originale la frase viene pronunciata da Leia, quando il Millennium Falcon si era momentaneamente fermato per una gita nei meandri di quello che si è scoperto essere un affamato vermone spaziale. Diciamo che sarebbe potuta finire molto male per la simpatica neo coppia canaglia-principessa. In Italiano la frase scelta è: “C’è qualcosa che non mi piace”.

Il Ritorno dello Jedi

Anche in Episodio VI la frase iconica viene pronunciata due volte. La prima da C-3PO all’interno del palazzo di Jabba, mentre, neanche a dirlo, si lamentava con R2-D2 della missione. La seconda volta che udiamo la frase, invece, è durante l’interrotto banchetto degli Ewok su Endor. Mentre i nostri eroi stavano per essere grigliati dai simpatici orsetti pelosi, Han Solo ha la grande forza morale di pronunciare le parole. Se non fosse stato per i poteri di Luke, Star Wars sarebbe finito con la digestione di un piccolo Ewok.

Il Risveglio della Forza

Nel film del 2015, la frase viene detta, ancora una volta, da Han Solo. Quando si trova stretto nella morsa delle due bande a cui doveva una cifra complessiva di centomila crediti. Rey smuove un po’ le acque liberando per errore i simpaticissimi Rathtar che Han trasportava sul mercantile. Udendo il suono delle bestie, il contrabbandiere pronuncerà la frase, con quell’aria imbronciata di Harrison Ford che conosciamo bene.

Una tradizione importante

Chissà se tutti i prossimi film continueranno a mantenere la tradizione. Io credo decisamente di si, visto che fino ad ora, questo è stato uno degli elementi più divertenti che caratterizzano Star Wars. Il brutto presentimento infatti è un simbolo del modo scanzonato e ironico con cui vengono affrontati gli insormontabili problemi nella Galassia lontana lontana. Questo è uno nell’oceano di motivi per cui continuiamo ad amare alla follia questa saga. Infine, nel video riportato di seguito, trovate tutte le scene in inglese, dove la frase viene pronunciata. Buona visione!