Lo spin-off su Han Solo, che narrerà le gesta del giovane contrabbandiere prima degli eventi di Una nuova speranza, sarà il secondo film stand-alone di Star Wars, dopo Rogue One. La sua uscita, inizialmente prevista per il 25 Maggio del 2018, potrebbe subire uno slittamento. Il film, infatti, potrebbe essere posticipato al 13 Dicembre dello stesso anno.

La Disney e la LucasFilm non hanno ancora reso ufficiale la notizia, perciò si tratta solo di un rumor. Che, però, arriva da una fonte molto attendibile, il sito MakingStarWars.net. A ben vedere, posticipare la pellicola potrebbe risultare molto conveniente per vari motivi.

Dicembre, un mese stellare

Dicembre, da due anni a questa parte, è diventato un mese magico per il franchise di Star Wars. Con Il Risveglio della Forza prima, e Rogue One poi, si sono ottenuti dei risultati più che soddisfacenti, sia in termini di pubblico che di guadagni. Visto che anche Episodio VIII è stato definitivamente posticipato a Dicembre di questo 2017, teoricamente si dovrebbe fare lo stesso con lo spin-off su Han Solo. Che potrebbe quindi essere posticipato al 13 Dicembre 2018.

Inoltre, per Aprile – Maggio del 2018, è prevista anche l’uscita di Avangers: Infinity War. Un motivo in più per la Disney di posticipare il film su Han Solo. Sia perché Dicembre si è dimostrato, appunto, un mese molto redditizio, sia perché rischierebbe di farsi concorrenza da sola, con le due pellicole in uscita una dopo l’altra.

Emilia Clarke nello spin off di han solo posticipato
Da sinistra a destra: Donald Glover, Emilia Clarke e Alden Ehrenreich

Con questo posticipo, i registi del film Phil Lord e Chris Miller avrebbero inoltre più tempo per occuparsi della post-produzione, dato che le riprese cominceranno a Febbraio. Ricordiamo inoltre che l’attore Alden Ehrenreich interpreterà il giovane Han Solo, mentre Donald Glover sarà Lando Calrissian. Nel cast ci sarà anche la famosa attrice Emilia Clarke, celebre per il ruolo di Daenerys Targaryen nella fortunata serie tv Game of Thrones. Come detto, nulla su questo posticipo è ancora confermato, vi terremo costantemente aggiornati in merito.