More

    Gina Carano denuncia Disney e Lucasfilm: la vicenda

    -

    Come ricorderete, tre anni fa Gina Carano fu allontanata da Lucasfilm a causa delle sue pesanti dichiarazioni su vari argomenti spinosi. Di recente l’ex interprete di Cara Dune è tornata all’attacco, denunciando Disney e Lucasfilm per quel licenziamento ritenuto illegittimo. Vediamo di seguito la vicenda!

    La denuncia di Gina Carano

    Come riportato dall’attrice stessa nel post che vedete sopra, Gina Carano ha citato in giudizio la Disney e la Lucasfilm per discriminazione e licenziamento illegittimo. In una denuncia depositata martedì presso la corte federale della California, la Carano sostiene di essere stata licenziata per aver espresso opinioni di destra sui social media e chiede di essere reintegrata in Star Wars (è chiara infatti la sua volontà di riprendere da dove era stata interrotta). Inoltre Elon Musk, mantenendo la promessa di pagare le spese legali per gli utenti che sostengono di essere stati discriminati a causa della loro attività sulla sua piattaforma, sta contribuendo a finanziare la causa attraverso X, come si legge sempre nel comunicato.

    La Carano nel suo post ha parlato delle famose dichiarazioni di tre anni fa, che sarebbero state distorte per fare di lei un capro espiatorio. Ella ha citato inoltre il trattamento di favore che sarebbe stato portato da Lucasfilm nei confronti di dichiarazioni di altre co-star di The Mandalorian, soprattutto Pedro Pascal. L’attrice è quindi intenzionata a riabilitare il suo nome e a portare avanti questa sua battaglia: sicuramente nei prossimi mesi vedremo come si evolverà la situazione.

    Voi cosa ne pensate? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci anche su FacebookYouTubeTik TokInstagram e Twitter per rimanere aggiornati sulle offerte e tutte le novità di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars: l’open world di Ubisoft non sarà rilasciato prima del 2025

    Arrivano nuove notizie sul titolo di Star Wars (ancora...

    The Mandalorian 3: Jim O’Heir nel cast e novità sulle riprese!

    Jim O'Heir, celebre per il suo ruolo in Parks...

    Ron Howard e le foto di Lando dal set dello spin-off su Han Solo

    Mentre cresce l'attesa per The Last Jedi, che ormai...