Tempo fa Disney e Lucasfilm ci assicurarono che in Episodio IX non sarebbe stata utilizzata la CGI per riportare Leia sul grande schermo. E la promessa è stata sicuramente mantenuta, dato che come sappiamo per le scene con Carrie Fisher sono stati utilizzati il girato di Episodio VII e trucchi di montaggio. Ma potrebbe esserci un particolare che “aggirerebbe” questa promessa, senza ovviamente far adirare i fan. In questa storia dovrebbe giocare un ruolo fondamentale Billie Lourd, la figlia di Carrie Fisher, per una clamorosa scena di Leia ambientata nel passato: analizziamo il tutto con ordine.

La scena di Leia e il ruolo di Billie Lourd

billie lourd parla di sua madre carrie fisher e star wars
Carrie Fisher e sua figlia Billie Lourd in Star Wars Episodio VII.
Da: metro

Quello di cui sto per parlarvi è un rumor proveniente da MakingStarWars, fonte da sempre molto attendibile. Secondo il sito in The Rise of Skywalker ci potrebbe essere un flashback dove dovrebbe apparire una giovane Leia. In questo caso ad interpretarla sarebbe proprio Billie Lourd, figlia della compianta Carrie Fisher: a completare la già notevole (e ovvia) somiglianza ci penserebbe un tocco di CGI. Si attuerebbe quindi la stessa scelta di Rogue One, dove la giovane Principessa Leia fu interpretata dall’attrice Ingvild Deila. Questa indiscrezione, già di per sé alquanto interessante, nasconde qualcosa di ancor più clamoroso: la scena in questione infatti dovrebbe essere davvero importante ai fini della trama.

In questo flashback dovremmo vedere infatti un’importante conversazione tra una giovane Leia e un giovane Luke, ambientata nel periodo post Endor. Il tema trattato dovrebbe essere il motivo per il quale la ragazza non ha voluto intraprendere la via dei Jedi, e quindi abbia preferito allevare suo figlio. A questo si ricollegherebbe anche la sua scelta futura di diventare Generale, una necessità dettata dall’ascesa del Primo Ordine. Quando accadde l’inevitabile tra Ben e Luke, infatti, lei non era lì per aiutare suo figlio; possiamo star certi che le “cattive scelte genitoriali” giocheranno un ruolo fondamentale anche in questo capitolo della saga. Oltre a questo, la scena dovrebbe contenere anche dei risvolti inediti che farebbero da collante tra le trilogie, cambiando il nostro punto di vista nei confronti di alcuni personaggi coinvolti.

Possibili risvolti

leia mark hamill racconta un retroscena di episodio viii
Il bacio tra Luke e Leia in Episodio VIII.
Da: jedi news

Dato che già per Episodio VII ed Episodio VIII si vociferava che Billie Lourd avrebbe interpretato una giovane Leia in CGI, MakingStarWars ci invita alla cautela. Allo stesso tempo sottolinea però che le fonti questa volta sono molto solide, e provengono direttamente dalla produzione di The Rise of Skywalker. Perciò, oltre a vestire nuovamente i panni del Tenente Connix, potremmo realmente vedere la Lourd interpretare il personaggio di sua madre in un flashback.

Per quanto riguarda la versione giovane di Luke durante la conversazione, invece, il sito brancola nel buio. L’ipotesi più plausibile, a mio parere, rimane quella di un ringiovanimento di Mark Hamill. Ovviamente aspetteremo eventuali conferme o smentite per saperne di più su questa interessante questione. Invitandovi come sempre a prendere questo rumor con le pinze, che ne pensate? Vi piacerebbe una scena del genere con una giovane Leia interpretata dalla figlia di Carrie Fisher?  Ditecelo come sempre nei commenti. Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

Fonte: MakingStarWars