More

    Episodio IX: la scena tagliata in cui Kylo Ren tortura Chewbacca

    -

    Come per ogni pellicola della saga di Star Wars, anche Episodio IX ha molte scene girate e poi non utilizzate. Tramite Joonas Suotamo, interprete di Chewbacca dopo il mitico Peter Mayhew, veniamo a conoscenza di una particolare e oscura scena tagliata in cui Kylo Ren torturava il wookiee: vediamo tutti i dettagli.

    Kylo Ren e Chewbacca

    Il profilo Twitter “The Adam Driver Files” ha riportato alcuni estratti del libro “Roar! La mia vita da wookiee“, in cui Joonas Suotamo racconta aneddoti e retroscena sulla sua esperienza in Star Wars. Questi estratti e i concept art raccontano di una particolare scena tagliata in cui Kylo Ren avrebbe torturato Chewbacca per estorcergli informazioni sulla Resistenza. L’attore descrive la scena come molto intensa e dura perché Adam Driverera diventato un vero mostro, con le telecamere accese e spente”.

    Adam non parlava affatto durante le pause, anche se gli attori erano per il resto amici. Joonas dice che Adam era così convincente nella scena cancellata della tortura da essersi realmente spaventato, e crede che non sia stata inserita proprio perché ritenuta troppo oscura“.

    Il profilo ha poi aggiunto: “Forse la trasformazione di Kylo Ren in Ben Solo avrebbe anche sofferto di un atto così disumano, poiché alcuni spettatori lo avrebbero visto come imperdonabile; anche se egli ha finito per salvare l’intera galassia.La scena non è contenuta nemmeno nell’Home Video del film, ma siamo certi che sarebbe stata epica e straziante da vedere, soprattutto immaginando che Chewbacca aveva praticamente cresciuto Ben tra le sue braccia.

    Voi che ne pensate? Vi sarebbe piaciuto vedere questa scena? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twitter, vi terremo costantemente aggiornati sul tutte le novità dell’universo di Star Wars.

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Come Star Wars ha “ispirato” Aquaman

    Ebbene sì, ne abbiamo sentite di tutti i colori...

    Star Wars Hunters: ecco il teaser del nuovo gioco di zynga!

    Qualche tempo fa si era diffusa la notizia che...

    Episodio IX: la teoria che stravolgerebbe tutto ciò che sappiamo su Palpatine

    I mesi che precedono l'uscita di un episodio di...