Lo scorso Dicembre la disfatta di Snoke in Episodio VIII ha sorpreso tutti. La maggior parte dei fan infatti si aspettava che questo sarebbe potuto accadere nel capitolo conclusivo della trilogia; invece Rian Johnson ha piazzato il colpo di scena in The Last Jedi, elevando la figura di Kylo Ren a nuovo Leader Supremo del Primo Ordine. E dando così un importante “upgrade” al personaggio, non solo in merito alla sua nuova carica ma anche e soprattutto alla sua crescita cominciata in Episodio VII.

Tornando a Snoke, un recente indizio riguardante il suo interprete Andy Serkis sembra suggerirci che il personaggio non abbia ancora chiuso con la nuova trilogia: vediamo e analizziamo tutti i risvolti della questione.

Andy Serkis e il ritorno di Snoke

Andy Serkis interpreta il Leader Supremo Snoke

Come ci racconta il sito Comicbook, l’attore Andy Serkis lo scorso weekend sarebbe dovuto essere ospite al Comic Con di Keystone, in Pennsylvania; apparizione che, per motivi ignoti, non si è concretizzata. L’attore infatti ha dovuto disdire improvvisamente l’impegno. Considerando che sono in corso le riprese di Star Wars: Episodio IX, per molti non è stato difficile collegare le due cose. Ovviamente potrebbe trattarsi di una coincidenza, ma tenendo presente quanto è successo qualche tempo fa a Billy Dee Williams non è un’ipotesi remota. Come ricorderete, anche lo storico inteprete di Lando Calrissian dovette disdire la sua presenza ad una convention; nei giorni successivi si diffusero molti rumors secondo i quali l’attore sarebbe tornato in Episodio IX. Alla fine, dopo l’inizio delle riprese, fu effettivamente ufficializzato il suo ritorno nella saga.

Stessa cosa accadde il mese scorso con Joonas Suotamo, interprete di Chewbacca, che dovette cancellare un’apparizione ad una convention per le riprese di Episodio IX. Noi comunque riteniamo che per Andy Serkis il discorso sia diverso; escludiamo infatti un ritorno di Snoke “effettivo”, dato che non sarebbe funzionale alla storia. Come potrebbe apparire quindi il personaggio, nel caso in cui il rumor si rivelasse veritiero?

La soluzione più consona

andy serkis e snoke perdita di arti in star wars
La morte di Snoke.
Da: villains wiki

La risposta più ovvia è quella di un flashback; questa sarebbe senza dubbio l’unica soluzione plausibile per una eventuale apparizione di Snoke. Magari potrebbero esserci delle sequenze in cui ci viene spiegato come Kylo Ren fu corrotto da Snoke al Lato Oscuro, oppure di come, sia lui che il ragazzo, abbiano rovesciato e distrutto la nuova Accademia jedi di Luke. Le soluzioni sono tante, e ad oggi è impossibile fare ipotesi concrete. Come detto, ci sentiamo comunque di escludere un ritorno di Snoke effettivo: questo potrebbe accadere magari in futuro, in previsione di uno spin-off o altro.

Non ci resta che attendere eventuali conferme in merito al coinvolgimento di Andy Serkis nell’ultimo capitolo della trilogia e della saga. Continuate a seguirci quindi! Vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti la pellicola e l’universo di Star Wars.