Manca ancora molto tempo all’uscita nelle sale cinematografiche di Star Wars: The Rise of Skywalker, ultimo capitolo della nuova trilogia e della saga. Sul web però fanno già capolino molti rumors e teorie interessanti, anche grazie al recente rilascio del primo teaser trailer della pellicola. Il rumor di cui vi parliamo oggi è davvero particolare, e riguarda una tipologia di combattimento che potremmo vedere in Episodio IX: inedita e soprattutto sorprendente. Vediamo di cosa si tratta! Anche se si tratta di rumor, non proseguite la lettura se non volete spoiler.

Il nuovo tipo di combattimento

analisi del trailer di star wars episodio ix
Il salto di Rey sul nuovo Interceptor, dal trailer

Il rumor proviene da MakingStarWars, una fonte sempre affidabile per quanto riguarda le indiscrezioni. Ovviamente, data la sua particolarità, vi invitiamo comunque a prendere la notizia con le pinze. Tornando a noi, la questione riguarda l’inevitabile incontro tra Rey e Kylo Ren nella pellicola. Un avvenimento che avrà sicuramente molti risvolti interessanti. Uno di questi potrebbe essere proprio il combattimento denominato “Force Flash Fights”. In sostanza, secondo la fonte di MSW, mentre i due combattenti duellano con le spade laser dovrebbe cambiare l’ambiente circostante intorno a loro. Avete capito bene, a primo impatto sembra davvero una cosa sorprendente. Ma come potrebbe essere possibile questo effetto?

Nel loro primo incontro in The Rise of Skywalker sia Rey che Kylo Ren saranno sicuramente più potenti rispetto a quando li abbiamo visti in Episodio VIII. Con tutta probabilità, quando sono arrabbiati o determinati, possono fare quello che Snoke ha permesso, ovvero collegarsi tra loro. Ma a causa del contesto (la vicinanza e la situazione) il risultato potrebbe essere diverso. Invece di momenti intimi, potremmo assistere alla “rotazione” intorno a loro delle ambientazioni che si sono susseguite nel corso della saga

I possibili scenari

combattimento analisi del trailer di episodio ix the rise of skywalker
Rey osserva i resti della Morte Nera alla fine del trailer

In sostanza, mentre Rey e Kylo combatteranno, dovrebbero cambiare gli scenari intorno a loro facendo materializzare nove ambientazioni storiche della saga di Star Wars. MSW, per tutelare la sua fonte, non rivela quali potrebbero essere queste ambientazioni, anche se anticipa che tra queste potrebbero esserci la casa dei Lars su Tatooine e Ahch-To. Inoltre non si sa in che modo e per quanto tempo duri uno scenario prima di cambiare. Ci sono ancora molti interrogativi sul come questa particolare idea di combattimento possa essere stata resa sullo schermo. Un’altra domanda fondamentale è questa: Rey e Kylo si scontreranno per tutta le pellicola, o ad un certo punto useranno questo “potere” in collaborazione?

Secondo alcune fonti (che avevano precedentemente reso nota la prima parte del trailer) la scena iniziale vista nel trailer culmina con Rey che danneggia il TIE di Kylo Ren e quest’ultimo che esce dalla nave in fiamme. Il bello comincerebbe quando i due si scontrerebbero, dando il via a questo “potere”. I due potrebbero inoltre utilizzare questo “Force Flash Fights” per combattere una minaccia esterna. Oggi sappiamo che si tratterà in qualche modo di Palpatine. Dopo aver verificato tutte queste informazioni, secondo MSW Rey e Kylo Ren sfrutteranno questa tipologia di combattimento per viaggiare nella Galassia, e forse utilizzeranno questo potere contro un Palpatine ancora inedito (un clone, uno “spirito”?).

Un’idea che a primo impatto spiazza sicuramente, ma siamo certi che se venisse resa in maniera ottimale sullo schermo potrebbe essere una novità davvero intrigante. Speriamo anche che il suo eventuale utilizzo (sia tra i due che contro un avversario esterno) venga trasposto in maniera precisa. Voi cosa ne pensate di questo rumor? Vi piacerebbe se venisse inserito questo combattimento “Flash Fights”? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.