Star Wars: The Last Jedi è nei cinema ormai da un mese, e in questo lasso di tempo abbiamo avuto modo di approfondire molti aspetti dell’ottavo capitolo della saga. Qualche tempo fa vi abbiamo parlato di tutti gli indizi che lasciavano presagire il colpo di scena finale in merito a Luke Skywalker. Di recente, tramite un’intervista a Rian Johnson, veniamo a conoscenza di altri interessanti dettagli riguardanti la spada laser azzurra che egli brandiva.

Il regista ha parlato del perché Luke ha scelto, nella sua proiezione, di brandire proprio quella spada. Sempre riguardo ad essa e a Kylo Ren, Johnson ci svela inoltre un fondamentale dettaglio che è sfuggito a molti.

Le parole di Rian Johnson

niente vecchia repubblica serie tv e nuova trilogia rian johnson teorie e regia the last jedi star wars gli ultimi jedi
Il regista Rian Johnson.

La spada laser azzurra brandita da Luke non ha certo bisogno di presentazioni: appartenuta in origine ad Anakin, è stata nel corso della saga un punto focale delle vicende di Star Wars, proprio fino alla sua distruzione avvenuta poco prima del duello tra Kylo Ren e il suo vecchio Maestro. In merito alla scelta di proiettarsi proprio con quella spada, Johnson ha detto: “Quando (Luke) decide di affrontare in duello Ben Solo, sta sfruttando la sua proiezione mentale per ottenere il massimo effetto su Kylo. Lui sa che il tallone d’Achille di Kylo Ren è la sua rabbia e quindi fa di tutto per scatenare l’ira dell’ex-allievo, compreso portare la spada di suo nonno. Noi sappiamo che Kylo Ren la riconosce, perché quando la vede per la prima volta in Episodio VII la reclama come di sua proprietà”.

Il proiettarsi con la spada, quindi, non è solo un indizio come gli altri. Il regista infatti conferma che Kylo Ren la riconosce, e che ciò scatena in lui ancor più rabbia. Ma ora tutti ci poniamo la stessa domanda: come è possibile che Kylo non sospetti nulla, dato che poco prima contendendo proprio quella spada con Rey questa si spezza in due? Johnson risponde anche a questo.

Questione di punti di vista

luke e kylo ren spada laser star wars the last jedi
Luke Skywalker e Kylo Ren su Crait.
Da: SWNN

Ecco le parole del regista al riguardo: Noi, come pubblico, abbiamo visto questo…La verità è che noi vediamo la spada laser dividersi a metà, mentre Kylo vede un bagliore accecante di luce e sviene subito dopo. Successivamente Rey prende la spada laser prima che si svegli. Quindi se si vuol davvero approfondire e avere una spiegazione, si può dire che Kylo non sappia al 100% cosa sia successo alla spada laser. In effetti come spiegazione è plausibile. Con tutta probabilità Kylo Ren deve aver pensato che Rey avesse riconsegnato la spada a Luke. Questo, oltre che fargli montare ancor più rabbia, poteva fungere da prova inconfutabile che egli era davvero lì. 

Considerando lo stato d’animo di Kylo Ren, comunque, anche l’ipotesi precedente alla spiegazione di Johnson era plausibile. Ovvero che il ragazzo non avesse riconosciuto la spada laser, distrutta poco prima, perché accecato dalla rabbia. Ma bisogna ammettere che questa spiegazione è molto più completa e coerente, e chiarisce ancor di più lo scopo di Luke Skywalker. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

Fonte delle interviste: Star Wars News Net