More

    Ecco perché C-3PO ha il braccio rosso in Episodio VII

    Vi raccontiamo di come C-3PO abbia ottenuto il braccio rosso visto in Star Wars: Il Risveglio della Forza

    -

    Tempo fa, circa un anno dopo l’uscita di Episodio VII, fu svelato il perché C-3PO abbia un braccio rosso nel film. Questa particolare storia è contenuta in un fumetto canonico, ed è una vicenda davvero emozionante. Nel caso non ne foste a conoscenza, ve la raccontiamo di seguito!

    La missione di C-3PO

    fumetti star wars
    Copertina del fumetto “Il braccio fantasma”

    La storia è narrata nel fumetto “The phantome limb”, “Il braccio fantasma”: l’Ammiraglio Ackbar è stato rapito dal Primo Ordine, e una squadra della Resistenza guidata dal Capitano Hoff viene inviata a scoprire la sua ubicazione. La squadra riesce a catturare un droide nemico, ma, sfortunatamente, si schianta su un pianeta chiamato Taul. Lo schianto della nave è così violento che tutti gli esseri viventi muoiono; a salvarsi saranno solo i droidi. Insieme a C-3PO ci sono il droide costruttore CO-34, i droidi di sicurezza PZ-99 e VL-44, il droide medico 2MED2 e il prigioniero che lavora per il Primo Ordine, O-MR1 (un altro protocollare).

    Il nostro protocollare dorato e questa inedita squadra dovranno quindi affrontare le insidie di questo ostile pianeta, alla ricerca del segnale delle navi del Primo Ordine (e della posizione di Ackbar), anch’esse schiantatesi su Taul. Il viaggio sarà un’occasione per conoscersi e per parlare di quanto possa essere strana la vita di un droide. Questa storia infatti è ricca di profondi significati: parla di amicizia, di guerra, di scelte. Come sto per narrarvi di seguito.

    Il braccio rosso

    c-3po braccio rosso star wars
    Il momento in cui C-3PO perde il suo braccio

    Nel viaggio alla ricerca delle navi del Primo Ordine, i droidi vengono distrutti uno ad uno dalla fauna ostile di Taul. Gli unici a sopravvivere sono C-3PO (che nel viaggio perde il braccio sinistro) e Omri; nonostante i due appartengano a fazioni opposte, stringono amicizia. Lo stesso Omri riflette sul fatto che in passato potrebbero aver fatto parte della stessa fazione, e di quanto i droidi vengano facilmente manipolati e sfruttati. Finalmente i due riescono a trovare le navi, ma Taul presenta la sua ultima insidia: comincia un’inesorabile pioggia acida che li avrebbe sciolti entrambi.

    Omri, con un bellissimo gesto, sceglie di sacrificarsi in nome dell’amicizia. Manda a C-3PO la posizione di Ackbar e modifica il radiofaro della nave per permettergli di mandare un messaggio di soccorso alla Resistenza. Dopo aver compiuto la sua missione, si scioglie sotto la pioggia, lasciando solo un braccio rosso. C-3PO viene tratto in salvo da Poe, e decide di farsi riattaccare il braccio rosso di Omri: lo terrà per un po’, in segno di rispetto e amicizia per lui e la squadra di droidi.

    Una storia davvero commovente e ricca di significato, che vi consigliamo di leggere. La trovate nel volume a fumetti “La storia segreta di Star Wars”, che raccoglie altri racconti autoconclusivi. Se non avete ancora cominciato a leggere i fumetti canonici, trovate qui la nostra guida. Che ne pensate di questa storia? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Rumor: in Episodio IX ci sarà il figlio di Rey?

    Episodio IX, sin dalla sua genesi, sembra aver avuto...

    Il super trailer di The Last Jedi fatto dai fan

    Finalmente abbiamo un trailer di The Last Jedi! Dopo...

    The Last Jedi conquista 4 Nomination agli Oscar

    Il prossimo 4 Marzo sarà una data molto importante...