More

    Ecco come Ian McDiarmid ha ottenuto il ruolo di Palpatine in Star Wars

    -

    Oggi è impossibile pensare all’Imperatore Palpatine, aka Darth Sidious, interpretato da qualcuno che non sia Ian McDiarmid. L’attore scozzese di cinema e teatro infatti ha ricoperto il ruolo sin dagli albori, rendendolo iconico negli anni. Vi siete mai chiesti come sia entrato nel cast di Star Wars? Ve lo raccontiamo di seguito!

    Ian McDiarmid in Star Wars

    ian mcdiarmid in star wars 1983
    Ian McDiarmid con il trucco dell’Imperatore durante le riprese di Episodio VI

    Ad oggi moltissimi fan non sanno che ad interpretare Palpatine durante la sua prima apparizione “attiva” ne Il Ritorno dello Jedi fu proprio Ian McDiarmid, nonostante all’epoca fosse giovanissimo per quel ruolo (aveva 39 anni). Il suo casting dipese moltissimo da questa caratteristica. Nel 1982 egli interpretò l’anziano Harry Hackamore, personaggio alla Howard Hughes protagonista del lungometraggio teatrale drammatico “Seduced” di Sam Shepard.

    In questa opera il protagonista è un ricchissimo anziano che però si era ridotto a vivere da recluso. Paranoico, disperatamente solo e pieno di paure, egli vivrà un’ultima avventura con due donne bellissime del suo passato; ovviamente, anche questa esperienza sarà particolare e degradante. Un’allegoria di come il sogno americano potesse sedurre e abbandonare chiunque.

    Tornando a Star Wars, la capacità di Ian McDiarmid di interpretare in modo convincente un personaggio molto più vecchio di lui attirò l’attenzione di George Lucas e Richard Marquand, regista di Episodio VI (all’epoca già in produzione), che decisero di scritturarlo per interpretare l’Imperatore. Una scelta azzeccata, anche perché quasi 20 anni dopo McDiarmid si ritrovò ad interpretare un Palpatine più giovane, questa volta con l’età perfetta.

    Voi cosa ne pensate? Conoscevate il retroscena sul suo casting? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram Twitter! Vi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    “Schedina persa di sera bestemmie a ciminiera” cambia nome!

    Manfredonia, 16/08/2019 - Siamo lieti di annunciarvi che gli...

    Avengers: Endgame batte già un record di Episodio VII

    Il prossimo 24 Aprile arriverà nelle sale cinematografiche italiane...

    Ecco perché R2-D2, pur conoscendo tutta la verità, non rivelò nulla a Luke

    Durante gli eventi della trilogia originale, c'erano tre personaggi...