More

    E se a salvare Grogu dall’Ordine 66 fosse stato R2-D2? Ecco gli indizi

    -

    In questo video vi abbiamo parlato di tutti i jedi che avrebbero potuto trarre in salvo Grogu dal Tempio jedi su Coruscant durante l’Ordine 66. Il finale di The Mandalorian però ci ha fatto pensare ad un’altra pazzesca ipotesi: e se a salvare il piccolo fosse stato R2-D2? Vediamo di seguito tutti gli indizi! (Seguono SPOILER di The Mandalorian 2×08).

    Il loro incontro

    r2-d2 ha salvato grogu?
    R2-D2 e Grogu in The Mandalorian

    Come potrete immaginare, se l’apparizione di Luke nel finale della serie mi ha emozionato, quella di R2-D2 mi ha fatto piangere di gioia. Rivederlo è stata una sensazione indescrivibile, e non smetterò mai di ringraziare Lucasfilm per questo “regalo”. La sua presenza, oltre ad essere funzionale a quella di Luke, potrebbe però celare anche dei segreti. Nella scena notiamo che lui e Grogu entrano subito in sintonia, e che R2 sembra felice di vederlo. Il piccolo inoltre, che fino a quel momento sembrava riluttante nei confronti di Luke (sicuramente per timidezza, ma anche perché voleva il permesso di Din) appena interagisce con R2 cambia subito atteggiamento.

    L’ipotesi più probabile è che il droide abbia tranquillizzato il piccolo, in un classico momento gioioso tra droidi e bambini. Ma se ci fosse dell’altro? Se R2-D2 e Grogu si conoscessero da anni? Entrambi potrebbero essersi riconosciuti a vicenda (come sempre ribadiamo che ad R2 non fu cancellata la memoria in Episodio III). Purtroppo non sappiamo ancora cosa si siano detti, ma possiamo azzardare una teoria: è possibile che sia stato R2 a salvare Grogu dall’Ordine 66?

    Il salvataggio in Episodio III

    Grogu nel tempio jedi
    Chi ha salvato Grogu?

    Proviamo ad analizzare la questione: a salvare Grogu è stato sicuramente qualcuno presente al Tempio durante il massacro (elemento che nel focus sui jedi ci permise di escludere molti sopravvissuti) e R2 soddisfa questo requisito, poiché rimase sempre con Anakin anche in quei tragici momenti (lo seguì persino su Mustafar, pur rimanendo defilato). E’ possibile che, mentre era in disparte, avesse visto in qualche modo Grogu e lo avesse tratto in salvo mentre Anakin e parte della 501esima perpetravano il massacro al Tempio.

    C’è una scena molto particolare in Episodio III che potrebbe fungere da retcon (ricollegamento) con il salvataggio: quando Anakin raggiunge Padmé, ancora ignara che abbia appena massacrato gli younglings al tempio, R2-D2 dice qualcosa a C-3PO, che gli risponde dicendo: “shhh, non così forte”. Non sappiamo cosa volesse dirgli R2 in quel momento (forse avvisarlo di ciò che aveva fatto Anakin), ma quella frase potrebbe essere ripescata e utilizzata come avviso del fatto che avesse segretamente tratto in salvo uno dei bambini.

    Ovviamente quello che avete letto è frutto di una teoria che non ha riscontri, a parte qualche indizio sul loro dialogo in The Mandalorian. Chissà se un giorno scopriremo come andò veramente! Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe se a salvare Grogu fosse stato proprio R2? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. Di seguito trovate la nostra video analisi della questione:

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    The Rise of Skywalker: tutti i dettagli sul ritorno e il piano di Palpatine

    Annunciato ad Aprile e concretizzatosi con l'uscita di The...

    Dave Filoni parla del destino di Ahsoka dopo Episodio IX

    Prima dell'uscita dell'ultimo capitolo della saga degli Skywalker, J.J....

    Esercito Imperiale: classi e specializzazioni degli Stormtrooper

    "Un governo che vuole essere forte deve aumentare i...