Tempo fa vi parlammo del bellissimo progetto del parco a tema Star Wars Land. Il parco, che verrà inaugurato nel 2019, comprenderà ben 14 acri in cui verrà ricreata la nostra Galassia lontana lontana. Esso sarà un pianeta interamente modellato sugli scenari più famosi della saga, che catapulterà il visitatore nel magico mondo di Star Wars. L’attesa vi sembra troppo lunga? Niente paura, presto potremo provare una esperienza in realtà virtuale interamente dedicata a Star Wars.

Durante questa attesa, infatti, i parchi Disney World e Disneyland Paris si doteranno già a fine anno di una esperienza in realtà virtuale intitolata Star Wars: Secrets of the Empire. Scopriamo qualcosa in più su questa meraviglia.

Realtà virtuale stellare

realtà virtuale di star wars
Alcuni esempi di esperienze in realtà virtuale

Questa esperienza sarà creata tramite una collaborazione tra Lucasfilm e The Void, franchise noto per unire la realtà virtuale con ambienti e scenografie che coinvolgono tutti e cinque i sensi (in gergo si chiama la “hyper-reality”). ”I giocatori non vedranno soltanto il mondo immaginario di Star Wars, ma si sentiranno parte di esso. Potranno muoversi liberamente e interagire con gli oggetti, con i loro amici, con gli altri giocatori e, ovviamente, con i personaggi della saga.” La trama che farà da filo conduttore all’esperienza non è stata ancora rivelata, ma il primo artwork promozionale (che potete vedere come immagine principale dell’articolo) mostra il droide K-2SO, perciò è probabile che sia ambientata durante l’arco temporale di Rogue One, quindi poco prima di Una Nuova Speranza.

Possiamo notare, inoltre, un’ambientazione particolare, ovvero quello che sembra essere il pianeta Mustafar. Teatro, come sappiamo, del duello epico tra Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker in Episodio III, La Vendetta dei Sith. Il pianeta è apparso, di recente, anche in Rogue One.

Premesse e futuro

realtà virtuale parco star wars land millennium falcon
Concept art del Millennium Falcon a grandezza naturale, che sorgerà nel parco a tema.
Crediti in foto

Vicki Dobbs Beck, direttore incaricato della divisione, ha avuto modo di presentare questo progetto: “Attraverso la nostra collaborazione con The VOID, possiamo fare in modo che gli ospiti diventino partecipanti attivi di un’avventura a tema Star Wars. Combinando l’esperienza di Lucasfilm con le immagini all’avanguardia e un suono immersivo dalla squadra dello Skywalker Sound, invocheremo tutti i sensi, sperando di trasportare veramente tutti coloro che sperimenteranno Star Wars: Secrets of the Empire in una Galassia lontana, lontana”.

Insomma, l’attesa per i parchi a tema previsti per il 2019, dopo questa notizia, è un po’ meno dura! Siamo sicuri che l’esperienza della realtà virtuale sarà unica. Cosa aspettiamo allora? Cominciamo a mettere i soldi da parte!