Dave Filoni spiega un’incongruenza su Rex tra The Clone Wars e Rebels

Star Wars: tutte le bellissime location della trilogia originale nel mondo

In più di 40 anni, Star Wars ci ha presentato una vasta gamma di location, da deserti a lune ghiacciate a pianeti...

The Mandalorian: rilasciato uno splendido video sulla colonna sonora

The Mandalorian, la prima serie live action di Star Wars, ha riscosso fin da subito un grande successo, per tutta una serie...

L’autrice di Russian Doll parla della nuova serie che scriverà per Star Wars

Il cinema è un mondo che, soprattutto in passato, si considerava prettamente maschile. Solo di recente le cose stanno lentamente cambiando e...

L’ultima stagione di The Clone Wars ci ha mostrato come Ahsoka sia scampata all’Ordine 66, e soprattutto come Rex sia riuscito con il suo aiuto a privarsi del chip inibitore. Questo corso degli eventi però non coincide esattamente con quanto narrato dal clone in Rebels: di recente Dave Filoni è intervenuto per chiarire questa “incongruenza”; vediamo i dettagli!

Questione di scelte

rex the clone wars
Rex punta i blaster contro Ahsoka

Nelle ultime puntate di The Clone Wars Ahsoka riesce a rimuovere il chip inibitore a Rex, anche grazie alla grande resistenza di quest’ultimo ai suoi impulsi. In Rebels però Rex racconta a Kanan che lui, Wolffe e Gregor avevano rimosso i loro chip prima che venisse emanato l’Ordine 66. Durante una recente intervista a Nerdist, è stato proprio Dave Filoni (supervisore e creatore di entrambe le serie) a dare una risposta al quesito:

“Penso che quando in Rebels Rex dice a Kanan “Ho rimosso il mio chip inibitore” lo intenda come un modo per spiegare che tutti possiamo fare una scelta“, dice Filoni. “Penso che lo consideri veritiero e penso che sia un modo per far fronte alle cose. Lo ha rimosso. Kanan non ha bisogno di conoscere i minimi dettagli della vita di Rex.

Penso che concentrandosi troppo nella continuity degli eventi si rischi di non raccontare una storia che parla di persone. Quindi Rex in quel momento confida a Kanan il punto di vista del quale quest’ultimo ha bisogno per capire chi sia veramente (non una macchina, ma un essere vivente)”.

Rex, una persona

Temuera morrison vuole interpretare rex di star wars
Rex in Rebels. Da: SW rebels

Noi concordiamo con il punto di vista di Filoni. Cercando di far quadrare sempre il cerchio degli eventi della timeline si rischia di sminuire un punto focale della storia, e cioè le persone. Rex è una persona che ha compiuto una scelta, a prescindere da come sia avvenuto. E se sceglie di raccontare a Kanan un punto di vista differente, non significa che sia sbagliato.

Cosa ne pensate della questione? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.

125,128FansLike
32,390FollowersFollow
239FollowersFollow

L’autrice di Russian Doll parla della nuova serie che scriverà per Star Wars

Il cinema è un mondo che, soprattutto in passato, si considerava prettamente maschile. Solo di recente le cose stanno lentamente cambiando e...

Il ritorno di Palpatine era previsto da prima di Episodio VIII: ecco la prova

Dopo l’uscita di Episodio IX molti fan hanno criticato la gestione del personaggio di Palpatine, considerandola un’aggiunta dell’ultimo minuto. In più occasioni abbiamo avuto...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here