Prima dell’uscita dell’ultimo capitolo della saga degli Skywalker, J.J. Abrams ci aveva assicurato la presenza di Ahsoka Tano nella pellicola. E così è stato, sotto un certo punto di vista. Di recente Dave Filoni ha avuto modo di parlare di questa “presenza” e di eventuali risvolti futuri: vediamo tutto nel dettaglio! Seguono SPOILER su Episodio IX, non proseguite la lettura nel caso non lo abbiate visto.

Ahsoka lives?

Anche se non fisicamente, in The Rise of Skywalker abbiamo potuto ascoltare un cameo vocale di Ahsoka Tano, uno dei personaggi più amati delle serie animate. La sua voce è una di quelle dei jedi che incitano Rey a sconfiggere Palpatine nel finale della pellicola. La sua presenza tra queste voci ci ha fatto presumere la morte del personaggio: ma se non fosse così? A stuzzicare i fan ci ha pensato, come sempre, Dave Filoni, che ha pubblicato su Twitter un emblematico sketch di un dialogo tra Ahsoka e Gandalf in cui quest’ultimo le dice: “La gente pensava che anche io fossi morto, e guarda come è andata a finire”.

Come molti di voi ricorderanno, Filoni non è nuovo a disegni e indizi di questo genere: lo fece anche dopo la seconda stagione di Rebels, quando il destino di Ahsoka sembrava segnato, salvo poi essere ribaltato con un incredibile colpo di scena.

E’ possibile che Ahsoka sia ancora viva durante e dopo gli eventi di Episodio IX? Perché allora Rey ha sentito la sua voce? E soprattutto, non essendo più formalmente una jedi (come lei stessa dichiara in Twilight of the Apprentice) perché la sua voce figura tra le altre? Ad oggi non possiamo dare risposta a questi interrogativi, ma siamo certi che lo sketch di Filoni non sia stato fatto a caso.

Voi cosa ne pensate di questa vicenda? Ditecelo come sempre nei commenti! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti Star Wars.