Il mondo dell’intrattenimento su piccolo e grande schermo, a mio parere, non ha mai sfornato due personaggi così ben riusciti. Sto parlando di Darth Vader e Walter White, due personaggi, due eroi, (o meglio antieroi), che hanno segnato profondamente due epoche diverse. Hanno fatto appassionare molti fan al prodotto cinematografico e televisivo della quale fanno parte: Star Wars e Breaking Bad.

In questo approfondimento, affronterò un interessante parallelismo tra queste due figure, pietre miliari del cinema e serie tv; apparentemente diverse, ma, vedremo, molto simili tra loro.

Due figure antieroiche

darth vader walter white
Darth Vader e Walter White, nell’aspetto canonico di Heisenberg.

Da definizione, un antieroe è un personaggio protagonista in diverse opere narrative nei media che manca di alcune delle tradizionali qualità dell’eroe, come altruismo, idealismo, coraggio, nobiltà e forza d’animo, bontà, oppure dimostra qualità opposte

Nel nostro caso, infatti, siamo dinanzi a due antieroi coi fiocchi. Darth Vader non manca di coraggio o forza, ma senza dubbio non possiede ad esempio l’altruismo e la bontà che caratterizzano l’eroe canonico.

Allo stesso modo Walter White è un personaggio dotato di forti ideali e giusti principi. Ma come ben sappiamo, le vicende della sua vita lo porteranno a cambiare completamente la sua personalità, giocando sporco, portando avanti sempre i suoi interessi, in netta contrapposizione con il bene comune che l’eroe tradizionale ricerca.

Entrambi hanno un alter ego

walter white heisenberg anakin skywalker darth vader alter ego
I due personaggi con i loro relativi alter ego; A sx: Walter White – Heisenberg, a dx: Anakin Skywalker – Darth Vader.

Se non fosse per le loro personalità alternative, i nostri personaggi sarebbero due figure convenzionali, sempre in riga. Ma appunto quello che li porta “fuori strada” e che li rende unici, sono i loro rispettivi alter ego.

Risaputa è la vera identità di Vader, Anakin Skywalker, vero nome del grande signore dei Sith. Inizialmente votato alla lotta del male per la supremazia del bene, nelle file dell’ordine Jedi, Anakin identifica la figura dell’eroe canonico, come d’altronde tutti i cavalieri jedi. Plasmata la sua mente e condotto al Lato Oscuro della Forza, Anakin diventerà il suo alter ego: Darth Vader.

walter white darth vader fusione personaggi motto
Una “fusione” dei due personaggi, in un unico super villain con tanto di combinazione anche del motto.

In modo speculare, Walter White, professore di chimica americano. Con una vita normale e una famiglia che lo ama, in seguito a uno spiacevole male che lo colpisce, sarà costretto a cambiare vita, per il bene dei suoi cari e per permettersi le cure. Infatti grazie alle sue eccellenti conoscenze di chimico, diverrà il celebre Heisenberg, il suo alter ego. In questo modo diventerà uno dei produttori più esperti e di successo di crystal meth, una delle droghe più potenti e devastanti. Grazie ad essa si arricchirà moltissimo, ma avrà a che fare con il mondo della criminalità organizzata e dei cartelli della droga, che brameranno la sua professionalità ed il suo prodotto per arricchirsi.

Sono padri di famiglia “alternativi”

padre figlio walter white figlio luke vader
Padre e figlio; A sx: Walter White e suo figlio WW Jr. A dx: Luke e Vader.

Non serve che ve lo dica io, per sapere che Darth Vader è un genitore abbastanza problematico. Nella trilogia originale veniamo a conoscenza della sua paternità con il celebre: “No, io sono tuo padre!“, che ci informa del legame di parentela tra Luke e Vader. Inoltre, sempre nella trilogia originale, scopriamo che la principessa Leia è sorella di Luke, di conseguenza figlia di Vader a sua volta. Anakin è a dir poco un padre irresponsabile, non ha mai badato ai suoi figli, ne pensato a crescerli (anche perché pensava fossero morti); ha abbandonato la consorte Padmé alla sua tragica sorte, morire dopo aver dato alla luce i suoi due figli gemelli, appunto Luke e Leia.

Dall’altra parte, anche Walter White non scherza mica; dandosi all’attività criminale di produzione di droga, mette seriamente a repentaglio tutta la sua famiglia. Inizialmente un padre e marito modello, dopo un criminale senza scrupoli ed accecato dal desiderio di diventare il migliore cuoco di metanfetamina. Questa sua bramosia di potere, lo porterà a tralasciare la famiglia sempre più, in particolare l’attenzione per i figli che aveva tanto amato e alla quale credeva di riservare un futuro migliore con i proventi della vendita dello stupefacente.

Perdono il loro amore

skyler moglie walter white padme amidala consorte anakin
Skyler White e Padme Amidala, le consorti dei due protagonisti.

Come ho già scritto prima, Darth Vader, Anakin per gli amici, in seguito alla sua progressione verso il male ed il Lato Oscuro, darà sempre meno importanza alla sua Padmé e ai preziosi consigli che lei gli rivolgeva. Lasciata morire Padme durante il parto dei suoi stessi figli e ricevuta l’amara notizia, Anakin, ormai già Vader, verrà investito da un sentimento di profonda rabbia, rimorso e pentimento. Così vivrà il resto della sua vita in preda a questi sentimenti che lo consumeranno.

In modo simile, Walter White perderà l’amore ed il rispetto di sua moglie Skyler, che farà di tutto per cercare di redimere al bene il marito. Dapprima ponendosi in contrasto con la sua attività illecita; poi divenendo per forza di causa maggiore una sua complice e poi di nuovo in contrasto con lui.

walter white im the danger gif
Nella gif, la celebre scena dove Walter White pronuncia la frase: “Io sono il pericolo!”.

Proprio con la moglie Skyler avviene uno dei dialoghi più celebri della serie, che fanno comprendere l’evoluzione del personaggio di Walter White:

I am not in danger, Skyler. I am the danger! A guy opens his door and gets shot and you think that of me? No. I am the one who knocks!.

La traduzione di questa citazione epica è la seguente:

Non sono in pericolo, Skyler. Io sono il pericolo! Un tizio apre la sua porta e viene sparato e tu pensi a me? No. Io sono quello che bussa!.

Semplicemente brividi!.

Skyler infatti tradirà più volte il marito Walt. Atteggiamento condannato dalla fanbase della serie, ma che io rispetto. Per quanto le azioni di Walter White fossero in fondo tutti sforzi e rischi per la sua famiglia, la preoccupazione di Skyler è più che giustificata, a causa del rischio di avere problemi con la giustizia e per lo stesso rischio di perdere suo marito.

Si ribellano al loro “padrone”

walter white gus fring palpatine darth vader
A sx: Gustavo Fring e Walter White, a dx: Palpatine e Darth Vader.

Altro elemento di somiglianza tra i due personaggi, è il loro essere alle dipendenze e al servizio di un capo alla quale si ribellano. Infatti per Darth Vader, individuiamo immediatamente tale concetto, nel suo rapporto reverenziale con l’Imperatore Palpatine. Dapprima suo sommo e potente mentore e sovrano, poi un obiettivo da eliminare, in seguito al confronto psicologico e in duello con suo figlio Luke.

Per Walter White vale la stessa cosa. Inizialmente sarà socio ed alleato con il suo “datore di lavoro” Gus Fring. In seguito a incomprensioni e conflitto di interessi tra i due, Gus Fring diventerà anch’egli un obiettivo da eliminare per Walter White; un ostacolo per la sua strada, per i suoi progetti.

La morte e la redenzione

walter white darth vader scena morte personaggi
Rispettivamente le scene della morte di entrambi i protagonisti; a sx Walter White e a dx Darth Vader.

Il destino che attende i nostri due protagonisti è il medesimo: la morte. Infatti Darth Vader muore tra le braccia del figlio Luke, dopo il loro duello finale a colpi di spade laser e la sconfitta dell’Imperatore. Ben nota è la svolta del personaggio, la sua ultima evoluzione; in punto di morte, grazie all’opera di convincimento di Luke stesso, Vader sarà ricondotto dalla parte del Lato Chiaro della Forza, definendosi così la sua redenzione al bene. Inoltre verrà sottolineato il riavvicinamento con il figlio Luke, anche se solo in fin di vita, Vader ammetterà colpe ed errori commessi durante la sua esistenza.

Stessa sorte per nostro Walter White, che morirà anch’egli, proprio durante l’ultima scena della fortunata serie. Prigioniero e schiavo di una banda rivale, Heisenberg è costretto a produrre in solitudine e senza alcun aiuto la crystal meth, per conto dei suoi nemici. Ma come atto di rivincita, progetta una complessa arma da fuoco automatica con la quale stermina letteralmente la banda che lo teneva prigioniero; così libera il suo storico collaboratore Jesse Pinkman. Gravemente ferito durante la sparatoria, già in uno stato di salute cagionevole, finisce per andare a morire accasciandosi a terra, nel laboratorio dove cucinava la meth. La morte di Walter White così com’è stata portata in scena, rappresenta appunto la redenzione del personaggio, che si “abbandona alla morte“, una volta raggiunti e completati i suoi obiettivi; quasi in un atto di espiazione delle sue colpe.

 

Ed è con quest’ultimo punto in comune che termino questo parallelismo. E voi avete pensato a qualche altro aspetto che Walt e Vader condividono? Come sempre fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.