More

    Darth Vader: La guerra di Shu-Torun, recensione del volume a fumetti

    -

    Il volume La guerra di Shu-Torun costituisce il terzo arco narrativo della serie regolare “Darth Vader” del 2015, e porta avanti la narrazione introducendo nuovi personaggi, nuovi intrighi di guerra, tradimenti, combattimenti e tanta azione. Di seguito trovate la nostra recensione del volume, senza e con spoiler (segnalati).

    La Trama

    shu-torun star wars
    Il suggestivo pianeta vulcanico di Shu-Torun

    Nel prologo del volume, il re del mondo minerario di Shu-Torun cospira con i suoi figli per l’assassinio di Darth Vader, che di lì a poco avrebbe fatto visita al pianeta vulcanico. Dopo la distruzione della Morte Nera e la prova di forza dell’Alleanza Ribelle, molti mondi hanno rialzato la testa e pensano di potersi rivoltare all’Impero. Giunto sul pianeta, Darth Vader ci metterà molto poco a capire l’intrigo e rimettere in riga tutti a modo suo (potete immaginare come). Nella strage che ne segue, il Sith decide di lasciare in vita la principessa Trios, terzogenita del re, nominandola nuova regina del pianeta e facendole capire chiaramente che la sua fedeltà dovrà andare all’Impero.

    Dopo gli eventi di Vader Colpito e Prigione Ribelle, comincia la storia del volume La guerra di Shu-Torun. I baroni di quel mondo, domato tempo prima da Vader, sono in rivolta, e l’Imperatore manda lui e le creazioni del Dottor Cylo per rimettere tutti in riga. L’uccisione di Karbin, il cyborg Mon Calamari, non ha convinto Darth Sidious, che crede ancora che uno di quei mostri possa prendere il posto di Vader. Giunti su Shu-Torun, comincerà una guerra civile senza esclusione di colpi fatta di intrighi, cospirazioni e azione.

    I disegni

    Il prologo della storia è disegnato da Leinil Francis Yu, che si è occupato di tutto il volume Prigione Ribelle di Star Wars 2015. Anche qui Yu fa un lavoro egregio, combinando bene dinamicità e tensione. Il resto del volume è affidato come di consueto a Salvador Larroca: come sapete il suo tratto è un marchio di fabbrica per Darth Vader 2015, e anche qui se la cava molto bene. Molto belli gli sfondi del pianeta Shu-Torun, che ricorda Mustafar; Larroca riesce a catapultarci alla perfezione nella storia e nell’azione della guerra.

    Seconda parte della trama con spoiler

    recensione la guerra di shu-torun
    Darth Vader e la regina Trios su Shu-Torun

    La situazione di Shu-Torun non è l’unica preoccupazione di Darth Vader: da un lato, egli deve sbarazzarsi una volta per tutte degli esperimenti rimasti del Dottor Cylo (soprattutto i fratelli Aiolin e Morit Astarte); dall’altro deve recuperare la Dottoressa Aphra dalle mani dei ribelli, prima che possa rivelare importanti segreti sul suo conto. Per quest’ultimo obiettivo contatta anonimamente una squadra di cacciatori di taglie.

    Nel frattempo, insieme alla regina Trios, si ritira nella tenuta ancestrale dei regnanti di Shu-Torun, mostrando a Rubix e gli altri baroni del pianeta la distruzione di una cittadella, e pianificando la prossima offensiva. A sorpresa, i baroni attaccano questa struttura neutrale con l’immensa nave da scavo Lava Leviathan, allo scopo di uccidere Trios. Mentre fuggono con una navetta insieme alla regina, Vader e i gemelli Astarte distruggono la nave e promettono di far pagare caro questo affronto ai baroni.

    Mostra spoiler

    Mentre Vader e i suoi uomini marciavano verso la cittadella, la loro rotta fu deviata verso una trappola: il Dottor Cylo, alleandosi segretamente con i baroni, aveva tradito la regina e colto l’occasione per uccidere Vader. Trios scoprì che anche il suo fidato ciambellano Jooli li aveva traditi, credendo fosse una follia combattere contro i baroni. Per questo motivo la regina ordinò di giustiziarlo.

    Ovviamente Darth Vader sopravvisse alla trappola, e sfogò la sua ira sui fratelli Astarte: in un impeto di follia, fu Morit stesso ad uccidere sua sorella Aiolin. Nel frattempo le truppe di Trios e quelle imperiali, guidate dal crudele e spietato Triplo 0, mossero verso i baroni. Grazie anche all’esercito di droidi di Vader (ve ne abbiamo parlato nel primo volume) l’esercito di Rubix fu sbaragliato.

    Conclusioni

    trios recensione la guerra di shu-torun
    La regina Trios

    La resa dei baroni è servita sia per saggiare la potenza dell’Impero, mettendo a tacere ogni tipo di rivolta, sia per dimostrare la lealtà della regina Trios. A primo impatto La guerra di Shu-Torun può sembrare un volume a se stante, ma le sue vicende e i suoi protagonisti torneranno in grande stile in opere future della serie Star Wars 2015 (come avremo modo di parlarvi nelle prossime recensioni). Tradimenti, combattimenti, macchinazioni e dimostrazioni di forza e lealtà sono i temi portanti di questa storia, che ci dona il bellissimo personaggio della regina Trios.

    La guerra di Shu-Torun è una lettura obbligata per tutti i fan che vogliono ampliare la loro visione sull’universo di Star Wars. Qui trovate le recensioni del primo e secondo volume della serie, mentre qui la nostra guida ai fumetti canonici e la timeline completa di tutti i prodottiChe ve ne pare di questo volume? Lo avete letto? Se non lo avete ancora fatto, qui in basso potete acquistare l’omnibus (il volume singolo è di difficile reperibilità) che raccoglie tutta la serie Darth Vader 2015 più Vader Colpito:

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    L’allegoria del Rancor: uno scontro simbolico

    Ci troviamo nella prima sottosaga di Star Wars: Episodio VI...

    The Last Jedi: nuovi dettagli sui look di Kylo Ren e Rey

    E' sempre più difficile sopportare la snervante attesa per...

    Star Wars Squadrons: rilasciato uno splendido cortometraggio in CG!

    Manca sempre meno al prossimo 2 Ottobre, quando verrà...