Con l’uscita dell’attesissima terza stagione della serie cult Stranger Things si torna a parlare, tra le altre cose, della giovane interprete di Undici: Millie Bobby Brown. La giovane e promettente attrice spicca ormai palesemente rispetto agli altri membri del cast, e si sta affacciando sempre più al mondo del cinema. Da un po’ di tempo a questa parte la sua ascesa viene paragonata a quella di una grande attrice, Natalie Portman, che noi conosciamo bene. Mettiamo quindi queste due personalità a confronto, anche ed inaspettatamente sul tema Star Wars, per capire se la Brown possa realmente raccogliere l’eredità della Portman.

Maestra e Apprendista

millie bobby brown di stranger things vuole essere la principessa leia di star wars
La giovane attrice Millie Bobby Brown.
Fonte: outrave

La similitudine più palese tra le due attrici è senza dubbio quella fisica: Millie Bobby Brown è molto simile a Natalie Portman quando aveva la sua età (pressappoco 15 anni). Entrambe sono state lanciate da giovani nel mondo dell’intrattenimento e hanno dimostrato da subito un grande talento: la Brown, ovviamente, per Stranger Things, e la Portman per la straordinaria interpretazione in Léon del 1994. Dopo questo ruolo la Portman ha ottenuto altre partecipazioni rilevanti, fino ad approdare in Star Wars: la pressione mediatica in quel caso fu enorme, e (come rivelato tempo fa dalla stessa attrice) il ruolo di Padmé stava quasi per costarle la carriera. Come sappiamo però la Portman si riprese alla grande, macinando ruoli su ruoli degni di nota e ritagliandosi un posto tra le migliori attrici di Hollywood.

La prima esperienza cinematografica di Millie Bobby Brown è stata un po’ sottotono, complice anche la tipologia di film: ella ha avuto un ruolo nel nuovo Godzilla II – King of the Monsters, una pellicola dove, per forza di cose, la sceneggiatura è stata un po’ sacrificata a favore dell’azione e degli effetti speciali. Starà alla giovane attrice dimostrare il suo talento nelle prossime pellicole. L’augurio è che, data la giovane età, riesca a non cadere nel baratro che purtroppo accomuna fin troppi attori divenuti star da giovanissimi. Anche in questo la Portman sarebbe un perfetto esempio da seguire, dato che è riuscita a non cadere in nessun tipo di oblio.

Millie Bobby Brown in Star Wars?

millie bobby brown vuole essere la principessa leia di star wars
Millie Bobby Brown e Carrie Fisher.
Fonte: MovieWeb

Vi starete chiedendo in cosa possa consistere il confronto tra le due attrici in merito a Star Wars. Natalie Portman è stata una delle protagoniste della trilogia prequel con il ruolo di Padmé Amidala. Con la rivalutazione delle pellicole nel corso del tempo è stato finalmente riconosciuto da tutti il talento dell’attrice, casomai ci fossero ancora dei dubbi a riguardo. In passato Millie Bobby Brown ha espresso molte volte il desiderio interpretare una giovane Leia in qualche pellicola futura di Star Wars. Bisogna dire che la somiglianza e il talento non mancano, ma si tratta di un’ipotesi alquanto remota.

Sta di fatto che le due attrici sono legate da molti elementi comuni; nonostante ciò, anche per questioni di cuore, ritengo che la Portman rimanga insuperabile sotto ogni punto di vista. Ciò non toglie che il futuro della Brown possa essere davvero roseo: sta a lei prendere in mano le redini della sua carriera senza sbandamenti. Per ora non ci resta che goderci la sua performance in Stranger Things 3!