Mentre l’ottavo capitolo della saga di Star Wars, The Last Jedi, è in lizza per quattro nomination ai prossimi premi Oscar, l’attesa comincia a concentrarsi sul prossimo appuntamento cinematografico: lo spin-off su Han Solo. Secondo gli ultimi rumors, un trailer della pellicola dovrebbe essere finalmente rilasciato Domenica 4 Febbraio durante il Super Bowl, l’evento sportivo più importante degli Stati Uniti. Nell’attesa di capire se ciò corrisponda al vero, altre novità giungono in merito alla pellicola.

Di recente il sito Star Wars News Net ha carpito e fornito la descrizione di quelli che saranno tre dei pianeti che potremo vedere in “Solo: A Star Wars Story”. Vediamo quindi le descrizioni dei pianeti confermati.

Corellia

pianeti nello spin-off di han solo
Il pianeta Corellia.
Da: wookieepedia

Ovviamente, il primo e più importante pianeta che ci sarà presentato sarà quello natale di Han Solo, ovvero Corellia. Ecco la descrizione in merito: “Non è chiaro quanta parte di ‘Solo: A Star Wars Story’ sarà ambientata su Corellia, ma sicuramente è qui che inizierà la storia di Han. Ci sono forti voci secondo le quali il film inizierà con Han che pilota degli speeder, cattura l’attenzione dell’Impero e viene successivamente arruolato. Naturalmente, come sappiamo, la vita da imperiale non calzerà per la nostra canaglia preferita“. Probabilmente la pellicola inizierà mostrandoci come Han sia stato notato dall’Impero per le sue straordinarie capacità di pilota, e come successivamente quest’ultimo si sia defilato dalla vita militare. Vediamo ora il secondo pianeta che ci verrà mostrato. 

Mimban

pianeti dello spin-off di star wars su han solo
Uno dei set LEGO dedicati allo spin-off.
Da: superbromovies

Il secondo pianeta sarà Mimban, che sarebbe dovuto comparire già in Rogue One. Eccone la descrizione: “I set LEGO dedicati a ‘Solo: A Star Wars Story’ hanno rivelato gli “Stormtroopers di Mimban“, ovvero soldati che indossano un’armatura progettata per la giungla e l’inospitale terreno paludoso del pianeta. Chiaramente Solo andrà a Mimban, anche se non è chiaro quale ruolo avrà il pianeta nel film. È possibile che Han sia di stanza lì durante il suo periodo con l’Impero; è anche possibile che egli visiterà Mimban dopo aver lasciato i ranghi imperiali, dato che il mondo ha un fiorente mercato nero, ideale per un contrabbandiere neofita“.

Un pianeta che, come detto, potrebbe rivelarci due strade narrative differenti: potrebbe mostrarci come Han si sia defilato dall’Impero, oppure di come il giovane abbia cominciato a districarsi nel mondo del contrabbando

Kessel

Ed eccoci arrivati alla descrizione del terzo e più familiare pianeta, del quale Ron Howard aveva anticipato la presenza tramite un tweet: “È probabile che Kessel sarà un pianeta importante in Solo. Dopotutto, quando Han lasciò l’Impero, alla fine divenne un trafficante di spezie che lavorava per Jabba the Hutt. Questa sua losca carriera lo porterà quasi sicuramente su Kessel. Inoltre, è probabile che il film includa la famosa rotta di Kessel. La possibilità più intrigante, tuttavia, è che Kessel potrebbe essere il mondo in cui Han incontra Chewbacca. Come sappiamo dalla trilogia originale, Chewbe ha un debito nei confronti del contrabbandiere errante. Molti fan ritengono che sia così perché Han lo aveva salvato dalla schiavitù; dato che Kessel ha schiavi Wookiee, è certamente possibile che Chewbe fosse uno schiavo su Kessel“. 

Insomma, su Kessel ne vedremo certamente delle belle. Siete pronti a scoprire le origini del mito della nostra canaglia preferita? L’appuntamento al cinema è fissato al 25 Maggio 2018. Nell’attesa di scoprire questi e altri possibili pianeti, non ci resta che sperare nel 4 Febbraio per l’uscita di un primo trailer. Continuate a seguirci! Vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti la pellicola.

Fonte delle descrizioni: Star Wars News Net