La Vendetta dei Sith è senza ombra di dubbio l’Episodio più intrigante della trilogia prequel, nonché uno dei più affascinanti dell’intera saga. E’ il capitolo che segna la vittoria del Lato Oscuro e delle macchinazioni di Palpatine, nonché la nascita dell’iconico Darth Vader. Tra le tante sequenze epiche della pellicola possiamo sicuramente annoverare anche lo stupendo scontro tra Mace Windu, interpretato da Samuel L. Jackson, e il Cancelliere Supremo Senat…Ehm Palpatine.

Di recente l’attore ha raccontato gli interessanti retroscena del duro allenamento che ha dovuto portare avanti per girare proprio quella scena. Vi riportiamo di seguito la sua testimonianza.

Allenamento lungo e faticoso

duello mace windu maestro jedi darth sidious palpatine
Darth Sidious è a terra apparentemente sconfitto da Mace Windu

Anche se il suo personaggio compare solo in poche sequenze di Episodio III, Samuel L. Jackson si allenò più di un mese prima di girare la scena definitiva del duello con Palpatine. Ecco le sue parole riportate da Comicbook: “I duelli con le spade laser? Mi ci è voluto tanto tempo per imparare a usarle. L’ultima battaglia che ho fatto con l’Imperatore conteneva 99 mosse, che dovevano essere eseguite in tre stanze diverse, e dovevo andare all’indietro. Per cui, due settimane in sneaker e pantaloncini, due settimane con gli stivali e un’altra settimana con il costume da Jedi, gli stivali e la spada laser, prima di iniziare realmente a girare. È stato abbastanza intenso“. Un ulteriore conferma (se mai ce ne fosse bisogno) del fatto che il duello non sia solo di grande impatto visivo, ma contenga anche moltissima tecnica.

Un grande impegno che ha portato ad un bellissimo risultato finale. E’ innegabile che uno dei più grandi pregi della trilogia prequel siano i combattimenti con le spade laser, e quello tra Windu e Palpatine è sicuramente uno dei più significativi. Un duello che abbiamo avuto modo di analizzare più nello specifico in quest’altro articolo. Che dire, il nostro Samuel L. Jackson madafaka sapeva il fatto suo! Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati su tutte le novità riguardanti l’universo di Star Wars.