More

    Come i cacciatori di taglie hanno salvato Star Wars

    -

    Sembra quasi un paradosso che i personaggi più spietati e solitari dell’universo di Star Wars siano coloro che da sempre arricchiscono il franchise, rinnovandolo continuamente. Oggi parliamo dei cacciatori di taglie, e di come hanno dato a Star Wars, in periodi diversi, quel suo tocco inconfondibile. Analizziamoli insieme!

    The Mandalorian

    Iniziamo con l’esempio più ovvio: The Mandalorian. Questa serie tv è stata una vera e propria manna dal cielo per Star Wars! In un periodo dove al cinema si stava concludendo la trilogia sequel, con tutte le problematiche connesse alle divisioni nel fandom, ecco che arriva Jon Favreau con una storia inedita ricca di azione, interrogativi, e personaggi caratterizzati a regola d’arte. Favreau con la prima stagione del Mandaloriano ha portato freschezza e nuova verve al franchise, facendo da apripista a tutte le altre serie tv live action. Molti muovono la critica a The Mandalorian di essere solo un western nel mondo di Star Wars. È vero, e ne vogliamo ancora!

    Din è un personaggio che una storia semplice, ma d’effetto. Ti affezioni a lui man mano che vedi il suo cambiamento, dalla sua reazione alla morte di IG-11 nella prima stagione, fino al saluto strappalacrime con Grogu, prima che Luke lo porti con sé. Ci viene mostrato come “il miglior cacciatore di tutto il Parsec” è in realtà anche un uomo con una morale forte, che viene messa in dubbio durante la serie.

    Valance

    Continuiamo parlando di Valance, un personaggio che magari non sarà familiare a tutti a voi. Valance è un cacciatore di taglie che è stato reintrodotto nel canone grazie al fumetto “Cacciatori di taglie”. Un fumetto veramente sorprendente: il primo volume presenta un mistero che cresce piano piano, fino al colpo di scena; tratta benissimo il personaggio di Boba Fett, con cui invece è facile sbagliare. Un fumetto con protagonisti dei cacciatori di taglie, che parla di cacciatori di taglie: potevano forse sbagliare?

    Valance è un personaggio combattuto. E’ per la maggior parte una macchina, poiché ha perso quasi tutto il suo corpo mentre lavorava per l’impero come pilota di caccia Tie (la sua backstory è contenuta in un altro fumetto, “Han Solo – Cadetto Imperiale“). Affezionato alla sua mentore, l’unica persona che lo abbia mai capito davvero, combatte contro personaggi del calibro di Bossk e Boba Fett facendosi valere altamente. Oltre alla scrittura di questo personaggio, degna di nota è la sua caratterizzazione artistica, un cyborg con una coscienza umana capace di sparare colpi di blaster da una mano!Un cyborg assassino con una coscienza. Perfetto!“- Boba Fett.

    Boba Fett

    Non credo di dovervelo certo presentare. Quando si pensa ai cacciatori di taglie di Star Wars si pensa a lui, l’iconico, leggendario, Boba Fett! In tutta la trilogia originale non compare molto, ma appena ciò accade porta azione. In episodio V causa uno dei momenti più importanti della storia, la cattura di Han Solo, che rischia la morte. Il “potere” di questo personaggio è stato quello di creare un alone di adorazione intorno a sé tra i fan, anche con la sua scarna apparizione. Infatti, negli anni successivi, Boba sarebbe apparso ovunque: nella prequel, in the clone wars, in visions, nei fumetti e persino in the mandalorian.

    Sopra ho scritto che è un personaggio con cui è facile sbagliare, infatti Boba è il classico antieroe senza scrupoli, fa quello che deve fare se la paga è alta, e naturalizzare questo personaggio rendendolo buono fa molta gola. Certo ha delle regole, come vediamo in The Mandalorian, ma Boba Fett rimane comunque una figura che se deve uccidere, uccide. La sua armatura è diventata un simbolo, così come la sua nave, basta vederli per capire di chi si tratta. Un personaggio talmente bello e iconico che non poteva non avere un grande prodotto tutto suo: ed ecco che finalmente arriva The Book of Boba Fett, dal 29 Dicembre su Disney Plus.

    Cad Bane

    Come concludere questa analisi se non con la figura che ha ispirato il più grande cacciatore di taglie di Star Wars: Cad Bane. Cad Bane è un personaggio che non sta mai dalla parte dei “buoni”, spesso lavora per i separatisti e va di chi gli offre la paga più alta (come ogni cacciatore che si rispetti!), ma che conquista il cuore di tutti. Sappiamo che era grande amico di Jango Fett e ci viene anche mostrato come abbia un forte codice d’onore, che ce lo fa adorare ancora di più. Vestito come un classico cowboy, specializzato nel combattimento coi Jedi, non vediamo l’ora di guardare la sua fine, sperando nel famoso combattimento con Boba (di cui vi abbiamo parlato qui).

    Vi ricordate in The Bad Batch, serie con una prima stagione abbastanza deludente, chi arriva a portare un po’ di aspettativa con un un gran colpo di scena? Cad Bane, non a caso, un cacciatore di taglie!

    Quasi sempre quindi in Star Wars, quando c’è bisogno di azione e di alzare le aspettative, compare un cacciatore di taglie. Personaggi che ci fanno sempre innamorare di questo mondo. E voi, quale preferite? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Pietro Borsi
    Studente del Liceo Classico, cinefilo ossessionato e aspirante Grand'Ammiraglio della Marina Imperiale.

    ULTIMI ARTICOLI

    Alla scoperta degli Ysalamiri, le creature in grado di annullare la Forza

    "La Forza è quella che dà al Jedi la...

    Il primo episodio della trilogia spin-off uscirà nel 2020?

    Tempo fa vi abbiamo annunciato che Rian Johnson è...

    Ron Howard fa un possibile spoiler su Chewbacca

    A seguito del licenziamento dei due registi Chris Miller...