Nel terzo episodio di The Mandalorian (qui la nostra recensione) abbiamo scoperto qualcosa in più sulla storia della razza di nobili guerrieri. Su di loro, sappiamo quello che è stato raccontato in The Clone Wars e in Rebels, ma entrambi gli show sono ambientati prima della trilogia originale. Questo vuol dire che sulla storia mandaloriana c’è un buco notevole, nel quale, come viene detto nell’episodio, è avvenuto un evento chiamato la Purga. Andiamo a scoprire di cosa si tratta…

Un po’ di storia mandaloriana

Il momento in cui viene citata la Purga nel terzo episodio.
Mando si confronta con gli altri della sua razza nel terzo episodio.

Grazie a Sabine Wren, che aveva recuperato la Darksaber rubata da Maul, l’ordine si era ristabilito su Mandalore e i guerrieri erano stati parte attiva per l’origine della Ribellione contro l’Impero.

Dopo gli eventi narrati in Rebels, non si parla più dei Mandaloriani, e non vengono menzionati nella trilogia originale. Quindi il buco va dalla fine della Guerra Civile Galattica fino a The Mandalorian (che si pone prima di Episodio VII). In quest’arco di tempo è avvenuta la Purga.

C’è da notare che in The Mandalorian ci sono dei flashback dell’infanzia di Mando, nel quale si vedono immagini di guerra. Vista l’età del protagonista e data la presenza di Droidi da battaglia separatisti nei flashback, quelle immagini dovrebbero far riferimento alle guerre dei cloni e non ai tempi della ribellione (quindi non sarebbero immagini relative alla Purga mandaloriana).

Una seconda Purga

The Mandalorian e l'Impero, elemento fondamentale per capire la Purga.
The Mandalorian e la testa di un soldato imperiale impiccata.
Fonte: ComingSoon

Nella storia di Star Wars, la Grande Purga è, ovviamente, l’esecuzione dell’Ordine 66 e l’uccisione della maggior parte dei Jedi nella Galassia da parte dell’Impero. Ma, chiaramente, non è la stessa Purga di cui si parla in The Mandalorian, anche se a compierla, molto probabilmente, è stato sempre l’Impero.

E’ molto probabile che la ribellione di Mandalore abbia avuto ripercussioni molto gravi. L’Impero potrebbe aver distrutto il pianeta e preso la maggior parte delle risorse. Potrebbe aver giocato un ruolo fondamentale nella Purga il Beskar, il pregiato metallo di cui sono fatte le armature mandaloriane.

Quel che resta dell’Impero, in The Mandalorian, ha ancora scorte di Beskar con il timbro imperiale sopra. Probabilmente, anzi, quasi sicuramente, il metallo è stato il bottino della Purga.

Sicuramente ne sapremo di più nelle prossime settimane. Ad oggi possiamo affermare con certezza che la Purga è una rivendicazione dell’Impero contro i mandaloriani e che non c’entra niente con i flashback dell’infanzia di Mando.

Voi cosa ne pensate? Vi sta piacendo The Mandalorian? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars…

Fonte: ComicBook