More

    Cameron Monaghan parla della possibilità di interpretare Cal Kestis in live action!

    -

    Dopo il rilascio dell’elettrizzante trailer gameplay, siamo tutti in fermento per l’uscita del videogioco Jedi: Survivor. Nell’attesa che arrivi il 17 Marzo 2023, Cameron Monaghan ci stuzzica sulla possibilità di vedere Cal Kestis in live action. Vediamo di seguito le sue parole!

    Le parole di Cameron Monaghan

    jedi survivor cal kestis
    Cal Kestis nel trailer di Jedi: Survivor

    In una nuova intervista con EW, Monaghan ha parlato della possibilità di interpretare Cal Kestis al di fuori della serie di videogiochi Star Wars Jedi. Sebbene l’attore abbia sottolineato di essere più concentrato a dare una grande interpretazione di Kestis in ambito videoludico, ha anche chiarito che sarebbe interessato ad esplorare ulteriormente il personaggio se Lucasfilm decidesse di perseguire tale direzione.

    Amo questo personaggio“, ha detto semplicemente Monaghan. “Stanno iniziando ad esplorarlo attraverso altri mezzi – abbiamo un romanzo in arrivo. È stato davvero fantastico farlo nello spazio dei videogiochi, perché penso che i giochi siano ampiamente sottoesplorati e sottoutilizzati, e che solo in questo momento si stiano facendo valere: le persone guardano i giochi e vedono che sono incredibili, commoventi e significativi. Quindi la mia priorità in questo momento è assicurarmi di avere un arco soddisfacente all’interno dei giochi. Cosa succederà o dove Star Wars vorrà andare da lì in poi non lo sa nessuno, ma posso dire che amo Cal ed è stata una gioia trovarlo negli ultimi anni. Quindi vedremo“.

    Grandi ritorni

    Come detto giustamente da Cameron Monaghan, prima del rilascio di Survivor uscirà il romanzo Battle Scars, che ci narrerà gli eventi accaduti nei cinque anni che intercorrono tra il primo ed il secondo capitolo della serie videoludica. Speriamo che arrivi subito anche in italiano! Potete già preordinarlo in lingua inglese qui in basso, insieme ovviamente a Jedi Survivor:

    Star Wars Jedi: Survivor | PS5 | Videogiochi | Italiano
    • Continua il viaggio di Cal - Non più padawan, Cal è diventato un potente Cavaliere Jedi. Portando con sé i ricordi e le aspettative dell'Ordine Jedi, la sua crociata contro l'Impero è diventata sempre più pericolosa. I tempi bui si avvicinano: con nemici nuovi e familiari che lo circondano, Cal dovrà decidere fino a che punto è disposto a spingersi per salvare coloro che gli sono più vicini.
    • Vai oltre il tuo addestramento - Il sistema di combattimento cinematografico torna con abilità aggiuntive della Forza e nuovi stili di combattimento con la spada laser. Sfrutta in modo creativo tutte queste abilità e armi per affrontare strategicamente una schiera di nemici sempre più ampia, valutando i punti di forza e di debolezza e utilizzando abilmente il tuo addestramento per superare gli avversari e risolvere i misteri che ti si parano davanti.
    • Esplora una galassia selvaggia - Scopri nuovi pianeti e frontiere familiari nella galassia di Star Wars, ognuno con biomi, sfide e nemici unici. Padroneggiate nuove abilità, equipaggiamenti e capacità che miglioreranno il vostro modo di esplorare, combattere e vagare. Con aree più ampie da esplorare e altre da scoprire al di fuori dei sentieri battuti, i giocatori che si avventurano oltre l'orizzonte troveranno ricompense nascoste.

    Anche se resta da vedere cosa riserva il futuro a Monaghan e alla sua interpretazione di Kestis, l’unica cosa che sappiamo è che non dovremo aspettare ancora a lungo per vederlo interpretare di nuovo il personaggio. Star Wars Jedi: Survivor uscirà come detto all’inizio del prossimo anno, il 17 marzo 2023, e sarà disponibile per PS5, Xbox Series X e PC.

    Cosa ne pensate della possibilità di vederlo in live action? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram e TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    La nostra intervista insolente al grande Nocoldiz

    Tempo fa, in un altro articolo, vi presentammo la...

    John Williams lavorerà alla colonna sonora di Obi-Wan Kenobi!

    Siamo tutti curiosi di conoscere ogni singolo dettaglio sulla...

    Star Wars: completate anche le riprese della serie Andor!

    Continuano a giungere splendide notizie in merito alle serie...