More

    Ahsoka: il clamoroso riferimento a Jedi Fallen Order che rivoluziona la serie

    -

    Nel sesto episodio di Ahsoka è presente un clamoroso easter egg che potrebbe cambiare non solo il corso della serie, ma anche e soprattutto del franchise di Star Wars. Si tratta di un riferimento al videogioco Jedi: Fallen Order, del quale vi parlo di seguito!

    Gli Zeffo in Ahsoka

    fras su kujet star wars ahsoka jedi fallen order
    La frase sulla struttura di Peridia

    La sesta puntata della serie è ambientata su Peridia, pianeta che si trova come sappiamo in un’altra galassia. Nell’episodio scopriamo che le Sorelle della Notte lo avevano raggiunto in un antico passato proprio tramite i purrgil, e ci avevano costruito una civiltà poi dimenticata. Nella puntata possiamo vedere molte strutture antiche, e in quella in cui si trovano Thrawn e le Grandi Madri è presente una particolare scritta che, ruotata di 180°, ci mostra un messaggio clamoroso scritto in ur-Kittat, l’antico linguaggio runico Sith. (Potete vederla sopra).

    La frase recita: “Praise Kujet ruler of all may his reign last“, “Lode a Kujet, sovrano di tutti, che il suo regno possa durare“. Come ricorderete da Jedi: Fallen Order, Kujet era uno Zeffo che fondò un grande palazzo su Dathomir in un remoto passato, e che fu anche la sua tomba. Egli regnò nel periodo successivo ai Saggi Eilram e Miktrull, ma fu un leader spietato e corrotto dal Lato Oscuro della Forza. La sua influenza rimase talmente potente che per secoli le sorelle della Notte evitarono il suo palazzo, e Taron Malicos ne subì le influenze.

    Probabili risvolti

    baylan skoll shin hati ahsoka 1x06
    Baylan Skoll e Shin Hati nell’episodio

    E’ probabile quindi che su Peridia fosse stata eretta quella struttura durante il regno di Kujet. Come sappiamo il suo corpo si trovava comunque su Dathomir, ma ora molti pezzi del puzzle vengono a galla: Baylan Skoll nella puntata ci dice che le Grandi Madri volevano fuggire da qualcosa, un potere che lui invece stava cercando. A questo punto è probabile il collegamento con gli Zeffo.

    Inoltre, oltre alle rune Zeffo presenti sempre su quella struttura, i concept art del Tempio delle Sorelle della Notte su Arcana presentavano proprio dei geroglifici Zeffo. E ora possiamo confermare che non si tratta più di semplici omaggi. Questo riferimento apre davvero a possibilità clamorose per il prosieguo della serie: Baylan Skoll, come Malicos, sarà corrotto da questo potere? Vedremo degli Zeffo ancora vivi? Sarà proprio la nuova galassia il grande ignoto in cui essi si rifugiarono? Speriamo di scoprirlo prossimamente in Ahsoka.

    Voi cosa ne pensate di questo riferimento? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Ecco i “segreti” di George Lucas: come voleva riabilitare Jar Jar, ecc.

    Qualche tempo fa il podcast "The Resistance Broadcast" ha...

    Cameron Monaghan parla della possibilità di interpretare Cal Kestis in live action!

    Dopo il rilascio dell'elettrizzante trailer gameplay, siamo tutti in...