More

    Ahsoka e Skeleton Crew: le serie saranno collegate e si svolgeranno in “un’altra galassia”, ecco i dettagli!

    -

    Il 2023 non sarà solo l’anno di The Mandalorian 3: tra le serie live action avremo anche Ahsoka e Skeleton Crew. Tramite un recente e sorprendente report scopriamo che non solo questi due prodotti sono strettamente collegati, ma anche che saranno ambientati in un luogo mai esplorato prima! Vediamo di seguito i dettagli.

    Le novità su Ahsoka

    serie su ahsoka tano
    Ahsoka e il logo della serie

    Il report proviene dal sempre affidabile Making Star Wars, che ci dipinge uno scenario davvero inaspettato per questi prodotti. Parlando prima di Ahsoka, secondo MSW la serie si avventurerà in una nuova galassia o in una parte lontana e inesplorata della galassia che conosciamo. MSW usa i termini “New Beyond” o “New Space”, ma ha dichiarato che non è chiaro se la regione si chiami così o se sia solo il modo in cui chi ha familiarità con la produzione si riferisce all’ambientazione.

    Secondo quanto riferito, la regione non è stata esplorata nel passato canonico di Star Wars. In questa parte inesplorata della galassia (o nuova galassia) la Forza è vista e usata in modo diverso e alcuni utenti della “magia” che conosciamo potrebbero essere originari di questo luogo. E’ probabile che la frase sugli utenti “magici” sia un riferimento alle Sorelle della Notte, dato che MSW le cita quando parla del personaggio sconosciuto che Ivanna Sakhno interpreterà nella serie, dicendo di aver sentito accenni al fatto che quest’ultima interpreterà proprio una Nightsister o una sua variante.

    Durante la seconda stagione di The Mandalorian, Ahsoka Tano cerca di rintracciare il Grand’Ammiraglio Thrawn e si imbatte in Morgan Elsbeth, collegata a lui. Secondo il report, anche la Elsbeth avrà dei collegamenti con questo “New Beyond”, che è il luogo in cui Ezra Bridger e il Grand’Ammiraglio Thrawn sono stati inviati dopo gli eventi del finale della serie Star Wars: Rebels, e dove Thrawn risiede da allora. MSW continua a ipotizzare il ritorno di Thrawn da questo luogo con nuovi alleati che utilizzano la magia o con un esercito di non morti (letteralmente undead army, anche se è davvero strana come ipotesi), ma aggiunge di aver appreso personalmente dalle sue fonti che Lars Mikkelsen interpreterà la versione live-action del personaggio, aggiungendosi così alle varie voci sul ritorno di Mikkelsen al ruolo.

    Le connessioni con Skeleton Crew

    skeleton crew star wars jude law
    Logo della nuova serie Skeleton Crew

    Sempre secondo il rapporto di MakingStarWars, questo “New Beyond” è proprio il luogo in cui si svolge Skeleton Crew. Sappiamo ufficialmente che la serie seguirà un gruppo di bambini che si sono persi nella galassia nel tentativo di ritrovare la strada di casa, e se ciò che dice MSW si rivelerà accurato, allora forse la serie vedrà i bambini tentare di ritrovare la strada di casa da una galassia (che non conosciamo), ad un’altra, quella in cui abbiamo vissuto storie per oltre quarant’anni. MSW si chiede se le voci passate su Skeleton Crew, secondo le quali si svolgeva in un’altra epoca, si riferissero invece proprio ad un nuovo luogo.

    Inoltre, sebbene non sia riuscito ad ottenere una conferma, MSW ha lasciato intendere che Ahsoka Tano farà in qualche modo la sua comparsa in Skeleton Crew, dato che entrambe le serie dovrebbero svolgersi nel “Nuovo Oltre“. E infatti sia Skeleton Crew che Ahsoka hanno girato nello stesso periodo presso i Manhattan Beach Studios.

    Possibili risvolti

    thrawn l'ascendenza insorge il caos romanzo
    Copertina di “Insorge il Caos”

    Queste novità ci hanno davvero spiazzati, e sapere che provengono da MSW (che raramente sbaglia) sembra anticipare svolte epocali per il franchise. A meno che questo luogo descritto come “New Beyond” o “New Space” non sia in realtà il Caos, la porzione di spazio conosciuta come Regioni Ignote in cui si trovano Csilla (capitale dell’Ascendenza Chiss) e altri mondi connessi. Effettivamente la dicitura “diversi modi di utilizzare la Forza” potrebbe riferirsi alla particolare sensibilità alla Forza delle bambine Chiss, le ozyly-esehembo, che sviluppavano il potere della precognizione che permetteva ai chiss di viaggiare nell’iperspazio e nel devastante Caos.

    Ma il report dice anche che si tratta di luoghi mai esplorati nel canone, e come sappiamo queste storie sono ampiamente approfondite da Timothy Zahn nella trilogia dell’Ascendenza. Inoltre, la presenza delle Sorelle della Notte rende tutto più difficile da inquadrare. Speriamo di saperne di più in futuro!

    Voi cosa ne pensate? Ditecelo come sempre nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram e TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars. 

    Fonte

    Gaetano Vitulano
    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Star Wars: ad oggi sarebbero in programma ben 9 serie tv, vediamo quali!

    Non è un mistero che i progetti di Lucasfilm...

    Satine Kryze: la storia della duchessa mandaloriana pacifista

    Per anni alla guida di Mandalore, la duchessa Satine...

    The Bad Batch: tutti gli easter egg e i riferimenti della decima puntata

    Torna il consueto appuntamento del venerdì con The Bad Batch,...