More

    Adam Driver svela alcuni oggetti di scena di Star Wars che ha tenuto per sé

    -

    Di recente Adam Driver ha aperto alla possibilità di tornare in Star Wars in futuro, anche se per il momento si tratta solo di una domanda posta durante un’intervista. Durante un’altra intervista invece, l’attore ha parlato del fatto di aver tenuto per sé alcuni oggetti di scena di Kylo Ren: vediamo quali!

    Adam Driver e gli oggetti di scena

    adam driver
    Adam Driver

    Intervistato da BBC Radio 1’s Ali Plumb, Driver ha raccontato di aver tenuto per sé alcuni oggetti di scena di Star Wars. In realtà questa è una pratica che adotta per ogni produzione in cui è coinvolto, e sulla quale ci scherza su: “Ho un sacco di cose. Di sicuro ho un casco – in realtà ho due caschi, una spada laser, ho roba da The Dead Don’t Die. In ogni film provo a prendere [qualcosa]”. Sul motivo per cui dovrebbe tenere i caschi e cosa ci fa, Driver ha scherzato:Indosso i miei caschi quando guido, solo per confondere le persone.

    E poi ha aggiunto un altro bellissimo particolare: Faccio anche molte foto. A volte prendo cose che sono sul set, come ho un sacco di cose da Annette, The Last Duel. Ho il mio machete da The Dead Don’t Die che ho ucciso zombie. Prendo ogni sorta di roba.” Mentre rideva, ha continuato a scherzare: “Poi li tengo in una stanza e prego me stesso come omaggio a tutte le cose che ho fatto.

    Una pratica che l’attore adopera quasi sempre, e che con Star Wars gli ha fruttato sicuramente un bel bottino di oggetti portati a casa. Anche il particolare di scattare foto sul set dimostra la sua dedizione al lavoro e la sua sensibilità ad ogni progetto a cui aderisce. Riaverlo in Star Wars sarebbe davvero fantastico!

    Cosa ne pensate di questo suo “rituale”? Fatecelo sapere nei commenti! E continuate a seguirci, anche su FacebookYouTubeInstagram TwitterVi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Gaetano Vitulanohttps://insolenzadir2d2.it
    Studente di Giurisprudenza, cinefilo incallito, nel tempo libero promotore della sacra religione di Star Wars come founder de "L'Insolenza di R2-D2". Insolente quanto basta, cerco di incamerare la mia creatività nella scrittura, nell'oratoria, e soprattutto nell'arte della risata.

    ULTIMI ARTICOLI

    Disney Plus: svelata la data di rilascio in Italia!

    La tanto attesa piattaforma streaming Disney Plus aprirà i...

    Rebel Scum (Feccia Ribelle) – Un film fan-made

    Continua la rassegna dei più bei corti creati dai fan a...

    The Rise of Skywalker: ecco le prime impressioni della stampa!

    Ieri sera, 16 Dicembre, si è svolta negli Stati...