More

    10 storie folli e assurde di Star Wars (ora Legends)

    Non potete immaginare cosa si può trovare nella galassia lontana lontana...

    -

    L’universo di Star Wars, si sa, è vastissimo. Nell’ambito del Legends, quindi delle opere non più canoniche, si possono trovare storie e personaggi di ogni tipo. Tra queste, spulciando tra romanzi, fumetti e special televisivi, ce ne sono dieci che sono assolutamente fuori di testa. Andiamo a vederle insieme…

    Indiana Jones, droidi Jedi e tanto altro

    Han Solo e Indiana Jones, una delle storie più folli di Star Wars
    Han Solo e Indiana Jones

    Partiamo col botto. Nel fumetto Star Wars Tales #19 della Dark Horse Comics, del 2004, c’è Indiana Jones… insieme ad Han Solo. Nel fumetto Han finisce sulla Terra e vi muore; anni dopo Indy trova il suo cadavere. Notando la somiglianza, il leggendario archeologo scappa a gambe levate! Questa particolare storia fu uno special crossover creato ad hoc per i due franchise.

    Rimanendo in ambito fumetti, in Star Wars Tales #4 del 1999 scopriamo che R5-D4, il droide rosso che si rompe in Episodio IV e che permette poi a Luke di comprare R2, non si è rotto per caso. Anzi, il suo nome è Skippy, ed è il primo (e unico) droide sensibile alla Forza, anche in grado di vedere il futuro attraverso di essa. Per questo motivo egli decide di sacrificarsi volontariamente, per permettere a Luke di ricevere il messaggio di Leia. Insomma, senza Skippy non ci sarebbe stato proprio nessun Star Wars.

    All’ottavo posto c’è un’altra storia decisamente particolare. E’ in un fumetto del 1981, Star Wars #48, e i protagonisti sono Leia e Darth Vader. Padre e figlia s’incontrano sul pianeta bancario Aargau per ragioni… economiche: Leia è lì per prendere un prestito per comprare degli X-Wing, suo padre arriva per rubarle i Gioielli della Corona di Alderaan. Alla fine, a spuntarla sarà Darth Vader, lasciando Leia senza gioielli e senza X-Wing.

    Passiamo ad un altro fumetto, questa volta del 1983, con protagonista Boba Fett. La trama è priva di ogni logica: Boba sopravvive al Sarlacc, ma perde la memoria. Viene preso dai Java e scambiato per un droide, per poi essere salvato da Han. Proprio in quel momento gli torna la memoria, prova a uccidere Han ma, ironia della sorte, cade di nuovo nel Sarlacc. Degna dei migliori sketch comici!

    Al quinto posto troviamo Star Wars #8, uno dei primi fumetti di Star Wars, del 1977. Qui fa la sua prima apparizione Jaxxon, un alieno che è letteralmente un Bugs Bunny verde, compagno di avventure di Han e Chewie. Bugs Bunny e Star Wars non sono due universi molto compatibili, e infatti Lucas chiese di ridurre poi le comparsate del personaggio nei fumetti, considerandolo troppo esagerato per stare nella galassia lontana lontana. La volete sapere la cosa divertente? Jaxxon è stato ricanonizzato! Egli è presente nel fumetto canonico per ragazzi “Il blues del contrabbandiere“.

    Romanzi e altre storie bizzarre

    Chewbacca schiacciato da una luna, una delle storie più folli di Star Wars
    La morte di Chewbacca

    Dai fumetti passiamo a qualche strana storia che possiamo trovare nei romanzi di Star Wars. La prima la troviamo in Planet of Twilight, del 1997, di Barbara Hambly. Qui troviamo Beldorion, un Hutt che però non è un gangster, bensì un Jedi. Nella storia Beldorion, dopo l’addestramento, ci mette poco a passare al lato oscuro. Viene infine ucciso in duello da Leia. In The New Jedi Order: Vector Prime, del 1999, troviamo una curiosa morte di Chewbacca. Questi infatti viene ucciso sul pianeta Sernpidal, schiacciato da una luna che si abbatte sul pianeta.

    Passiamo a Children of the Jedi, romanzo del 1995. Qui la vicenda è meravigliosamente inquietante: Luke, con una sua padawan, trova il fantasma di Forza di una Jedi, e se ne innamora. Successivamente, la padawan si suicida e il fantasma prende possesso del suo corpo per poter stare con Luke (vi parliamo in quest’articolo di possibili storie d’amore di Luke nel canone, sperando non di questo tenore).

    Al secondo posto mettiamo l’intero romanzo The Crystal Star. Scritto da Vonda McIntyre e uscito nel 1994, è una collezione di stranezze. Ci sono centauri, lupi mannari, e il villain è un essere transdimesionale proveniente da un universo parallelo, che deve mangiare un neonato sensibile alla Forza per tornare nella sua dimensione. Ma per farlo chiede l’aiuto di un altro Force sensitive, che finirà per essere mangiato al posto del bambino (uno dei figli di Han e Leia). E così, torna nella sua dimensione. Tutto nella norma, insomma.

    Al primo posto, ovviamente, c’è lo Star Wars Holiday Special del 1978. Imperdibile per ogni vero fan, non ci sono aggettivi per descriverlo, se non uno: imbarazzante. L’Holiday Special è la più assurda, stramba, folle storia di Star Wars. Ma noi gli vogliamo bene come a un cucciolo senza una zampetta.

    Voi cosa ne pensate? Quali di queste storie vorreste vedere sullo schermo? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci anche su FacebookInstagram e Twittervi terremo costantemente aggiornati sull’universo di Star Wars.

    Fonte

    Giorgio Nicolai
    Studente di cinema e aspirante sceneggiatore, grazie a Star Wars ho iniziato ad appassionarmi a questo mondo, con la speranza, un giorno, di entrarci. La strada è dura, ma per fortuna ci sono gli insegnamenti di Obi Wan e di Yoda a guidarmi: fare o non fare, non c'è provare!

    ULTIMI ARTICOLI

    Cosa lega Indiana Jones a Star Wars ed ET

    Qualche tempo fa abbiamo parlato di quali riferimenti ci...

    Il primo jedi era uno Skywalker?

    Come tutti ricordiamo, nel finale de L'Ascesa di Skywalker,...

    Ian McDiarmid potrebbe tornare in Star Wars (rumor)

    L'Imperatore Palpatine è sicuramente uno dei personaggi più iconici...